Utente 489XXX
Dottore, qualche mese fa devo aver avuto un rapporto sessuale leggermente traumatico... a causa di ciò nei mesi successivi mi sono accorto (solo in erezione) che il mio pene è leggermente curvo e che la dimensione non è quella normale che ho sempre avuto. In questi mesi non ho fatto sesso (dato che mia moglie sta attraversando il periodo della menopausa), ma stimolando il pene per verificare lo stato in erezione mi accorgo che persiste la leggera curvatura e le dimensioni ridotte. Pensavo che tutto si sarebbe risolto al prossimo rapporto sessuale, ma così non è stato: mia moglie si è accorta della cosa (anche se il rapporto sessuale è stato quasi sufficiente). Sono molto preoccupato anche per via dei miei 55 anni... Spero di essere stato chiaro ... so che dovrei fare una visita urologica, ma prima vorrei un suo parere (ultima visita dall'urologo 5 anni fa per un controllo: tutto ok). Molte Grazie

[#1] dopo  
Caro signore, la diagnosi differenziale si fa fra morbo di la Peyronie e fibrosi post traumatico. Meglio farsi vedere da collega
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org