Utente 422XXX
Ho effettuato un'ecografia reno vescicale dopo la gravidanza, a distanza di 5 mesi. Oggi ho ritirato il referto che dice seguenti cose: 'I reni sono normali per sede, dimensioni e morfologia. A destra si osserva modestissima pielectasia. A sinistra nella valutazione effettuata a vescica parzialmente distesa, presenza di pielectasia con diametro AP medio del bacinetto di 12 mm circa.lo spessore del mantello cortico midollare è bilateralmente nella norma. Non si osservano formazioni espansive in sede utero sessuale. Non è presente ascite.'
Può essere che ci sia da eseguire una pieloplastica al giunto? Ho il terrore di ciò. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora
la diagnosi di sindrome del giunto pieloureterale prevede l'esecuzione di una UROTAC e di una scintigrafia renale con carico diuretico. Detto questo, Lei al momento presenta una pieloectasia "modestissima". A volte questo quadro si vede in caso di ecografia eseguita con vescica sovraditesa. Se non ha sintomi ( lombalgia, coliche) Le consiglio di eseguire un controllo ecografico dell'apparato urinario tra 2-3 mesi ( così vediamo l'evoluzione) sia a vescica piena che dopo lo svuotamento minzionale
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso