Utente 493XXX
Salve, Sono Pietro e ho 21 anni. Ho avuto il mio primo rapporto all'età di 14 anni e da li in poi ho fatto sesso regolarmente. un giorno all'età di 18 anni dopo aver eiaculato ho sentito un forte bruciore alle vie urinarie e alla prostata accompagnato da un senso di urinare e un fastidio come se le vie urinarie erano tappate. per un breve periodo questi sintomi sono stati sempre presenti poi improvvisamente sparirono. Dopo qualche mese tornarono e da li saltuariamente (anche a distanza di mesi ) si presentano per due tre giorni ma sempre e solo dopo aver eiaculato ,durano per 5-10 minuti. Il bruciore è intenso e anche se sto sotto acqua fredda non va via se non passano 5-10 minuti e il senso di urinare è molto fastidioso. non ho mai fatto una visita specifica ma ho intenzione di farla presto. Vorrei un vostro parere intanto che aspetto il giorno della visita. Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cro Utente,va da se se un controllo urologico sia doveroso,preceduto dall'esecuzione di una urinocoltura con antibiogramma , l'esecuzione di un tampone uretrale ed una valutazione ecografica dell'apparato urogenitale.Ha mai eseguito un esame seminale?Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it