Utente 429XXX
Sono un soggetto cardiopatico ischemico cronico, sottoposto anche a plurime procedure di rivascolarizzazione, ultima con by-pass axillo destro bifemorale per una ischemia critica dell'arto inferiore destro. Dovendo essere sottoposto ad intervento chirurgico alla prostata, per una ipertrofia trilobare, gradirei sapere se opportuno sottopormi a tale intervento e nella eventualità se sia meglio con la robotica o con il laser verde, in quanto seguo terapia con Cardioaspirina 100 e PRADAXA da 110. Grato per il consiglio, ringrazio di cuore

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore
il trattamento robotico per l'ipertrofia prostatica è attualmente utilizzato in alcuni centri ed è sperimentale. Altro discorso è il trattamento del cancro della prostata in cui l'utilizzo del robot è ampiamente consolidato con ottimi risultati.
Nel suo caso quindi viene consigliato il trattamento endoscopico con laser ( ne esistono di diversi tipi e tutti estremamente efficaci come il tullio, olmio e il green laser). Nel suo caso sono inoltre particolarmente efficaci per la loro ridotta incidenza di sanguinamenti intraoperatori e post operatori. Fatto da non trascurare considerando la sua storia clinica e i farmaci da Lei assunti
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 429XXX

Grazie dottore è stato gentilissimo, buona giornata

[#3] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
grazie a Lei , rimango a disposizione
Dott. Mauro Seveso