Utente 307XXX
Salve dopo un controllo di prevenzione l'urologo mi ha comunicato che ho una sospetta prostatrite, questo è il referto:
Esame obiettivo
Genitali esterni nella norma. Si palpa varicocele sinistro. ER: prostata di dimensioni conservate, parenchimatosa, limiti netti, ruvida in corrispondenza della base.
ECOGRAFIA TRANSRETTALE: Prostata di dimensioni conservate, per un volume di circa 18mL (diametri 42x22x38mm), con piccolo lobo medio. Sono presenti calcificazioni periuretrali. il lobo medio appare ipoecogeno, come in corso di flogosi. perifericamente la ghiandola appare omogenea, senza aree ipocogene sospette e non si osservano soluzioni di continuo della capsula. congestione del plesso periprostatico. Vescichette seminali simmetrice, si osservano grossolane calcificazioni in corrispondenza delle ampolle deferenziali. Faccio presente che non ho sintomi tipo alta frequenza diurna delle minzioni o notturna,necessità di urinare con urgenza, getto debole, intermittente con difficoltà ad iniziare la minzione, sgocciolamento di urina postminzionale. L'unico problema lamento difficoltà a ragiungere l'erezione con minor turgidità. PSA 0,38 ng/ml, lieve aumento del TSH con fT4 nei limiti, esame urine nella norma.
Questi sono i risultati che mi ha prescritto
PROLATTINA 6.01 ng/ml 3 - 17 immunoenzimatico
ESTRADIOLO 17 beta - E2 74 pg/ml 20 - 47 immunoenzimatico
TESTOSTERONE - P 6.63 ng/ml 2 - 8 chemiluminescenza
** TESTOSTERONE libero 30.6 pg/ml 15.0 - 50.0 chemiluminescenza
VITAMINA B12 264 pg/ml 200 - 800 chemiluminescenza
VITAMINA D 25-OH 16,53.
Questa è la cura
Tadafil 1 capsula al di per un mese
Di base 25000 un flacone a settimana per tre mesi.
Phitointegra 2 capsule colazione pranzo è cena.
Testina 2 capsule a pranzo e cena.
Cosa ne pensate?
Inoltre volevo chiedervi se mi potete consigliare una farmacia online sicura dove potrei acquistare i medicinali, perché la farmacia dove mi sono rivolto ha dei prezzi allucinanti in particolar modo del tadafil e di base, poi il testonad é introvabile, scusate per questa domanda
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

al momento non vi sono praticamente "farmacie online” sicure e quindi difficile consigliarle un indirizzo attendibile.

Segua le indicazioni ricevute e, se desidera approfondire il tema "Prostatiti e deficit dell’erezione” poi si legga anche queste news:

https://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2552/Erezione-difficile-e-problemi-alla-prostata ,

https://www.medicitalia.it/giovanniberetta/news/2382/Prostata-ed-erezione-quale-legame .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 307XXX

Dottore la ringrazio per la risposta immediata, ho letto l articolo erezione difficile è problemi alla prostata, quindi curandomi con il Tadalafil dovrei risolvere i problemi erettivi, volevo chiedervi se questo medicinale porta assuefazione, siccome ho ordinato le capsule da 20mg, dovrei dividere per 4, chiedevo se qualche volta supero la dose di 5 mg se può essere pericoloso.
Ho effettuato una visita cardiologica con elettrocardiogramma con è senza sforzo gli esiti sono buoni, in più ho fatto tutte le analisi generali e non ci sono alterazioni.
Sono fumatore, che fa male a tutto ne sono consapevole, ma in che modo incide sul mio problema
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la nicotina, presente nel fumo di sigaretta, è una sostanza che si comporta come un potente vasocostrittore e quindi impedisce di avere una valida rigidità.

In questi casi il primo consiglio che si dà è quello di smettere di fumare.

Sull’uso del tadalafil (Cialis) poi segua attentamente tutte le indicazioni ricevute e così non dovrebbe avere alcun effetto collaterale significativo, soprattutto al dosaggio indicatole.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 307XXX

Salve dottore, ho iniziato la terapia ma purtroppo non ci sono stati cambiamenti rilevanti, volevo chiedere se potevo raddoppiare la dose del tadalafil.
Inoltre l andrologo ha riscontrato la presenza di un varicocele, può essere questa la causa dei mali
Grazie