Utente 223XXX
Buonasera,
nel mese di agosto mio figlio di 19 anni ha avuto un' epididimite con vistoso gonfiore di un testicolo. L'urinocoltura con ABG ha evidenziato escherichiacoli 1 mln/ml e il medico ha prescritto 10 gg di Cefixoral 400 mg e Aulin.

Il gonfiore e gli altri sintomi sono scomparsi, ha ripetuto in questi giorni l' urinocoltura che è risultata negativa. Siamo stati da un urologo che non ha evidenziato ulteriori problemi, salvo aver trovato un lobo della prostata leggermente dolente. Ha quindi prescritto una spermiocoltura e un tampone uretrale ( effettuato su un campione di urine e non con metodo classico). Purtroppo nel secreto uretrale è presente PSEUDOMONAS Aeruginosa e nello spermiocoltura PSEUDOMONAS Aeruginosa e enterococco. Dovrò quindi inviare queste analisia ll'urologo per una nuova eventuale terapia antibiotica.

Anche se al momento mio figlio non presenta alcun disturbo sono piuttosto preoccupato, chiedo cortesemente un vostro parere per tentare di capire innanzitutto se questi batteri potranno essere eradicati definitivamente e se possono portare conseguenze.

Immagino sia difficile stabilirlo, ma mi piacerebbe anche sapere come si possono contrarre queste infezioni per evitare accada in futuro.

Grazie in anticipo per la vostra attenzione

[#1] dopo  
Cara signora,
la spermiocoltura significa poco assai, la eventuale necessità di terapia si basa sulla visita.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 223XXX

Grazie