Utente 478XXX
Salve a tutti. E' da due giorni che ho secchezza al glande, soprattutto in erezione. La pelle si mostra come se fosse quasi "carta crespa", che si nota maggiormente se l'erezione non è completa ma parziale. Premetto che sono in cura "preventiva" per sospetta Candida avuta dalla mia ragazza. Sto utilizzando da una settimana circa il Micostop detergente (lo utilizzo almeno 3 volte al giorno) insieme ad una cura orale di Mycostatin perché si sospetta abbia contratto la Candida principalmente a livello orale (il pene, infatti, NON ha mai presentato sintomatologia da Candida, anche dopo apposita visita da un Urologo che mi ha consigliato proprio il semplice Micostop detergente). Mi sto però alquanto preoccupando perché non ho mai avuto la pelle del glande così secca, anzi è sempre stata molto lubrificata. Vorrei domandarvi se è il caso d'interrompere il Micostop e/o applicare creme idratanti per ristabilire la situazione. Tenendo conto che è probabile che non abbia mai contratto la Candida a livello genitale ma solo orale, è plausibile che sia soltanto un'irritazione causata dal Micostop che passerà una volta smesso di utilizzarlo? Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
12% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Caro utente,
in assenza di una candidassi evidente, l'uso "preventivo" di antimicotici può risultare controproducente. Infatti, si può provocare un alterazione della flora batterica locale (del pene) e favorire questo tipo di condizioni. Si faccia controllare da uno specialista urologo/andrologo al fine di farsi prescrivere creme trofiche.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Gentilissimo Dr. Izzo, la ringrazio per la risposta immediata. Ho smesso di utilizzare il Micostop e comprato un detergente adatto per i genitali. Sembra andare leggermente meglio, anche se oggi (sempre in erezione, a pene non eretto il glande sembrerebbe normale) mi sono ritrovato la pelle del glande con screpolature come se stesse facendo una "muta". In attesa della visita specialistica già prenotata, si tratterà di aspettare almeno una settimana, posso procedere con l'applicazione di gel come il Balanil o mi suggerisce qualcosa di più generico come una crema a base di glicerina? Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
12% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Caro utente,
purtroppo per le regole del sito non possiamo, giustamente prescrivere terapie.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com