Utente 509XXX
Buongiorno, ho effettuato un intervento di circoncisione 6 giorni fa. Per un paio di giorni ho avuto perdite di sangue copiose dalla ferita che evidentemente non cicatrizzava e durante un controllo sono stati rimossi dei coauguli. Ora da 3-4 giorni non ho sanguinamenti importanti ma dalla ferita esce comunque un po' di sangue ma nulla di drammatico, tuttavia non riesco praticamente a stare in piedi. Quando sono sdraiato nessun dolore, appena mi alzo sento come qualcosa che scende e preme/tira sulla ferita. Da un fastidio eccessivo. La sensibilità del glande c'è ma non é eccessivamente fastidiosa. È normale? Non lo trovo normale e sopratutto é strano che sia un dolore comparso quando la ferita ha iniziato a chiudersi meglio.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

in questi casi ( sanguinamenti dopo una circoncisione possono essere presenti senza rappresentare una complicanza rilevante) bisogna farsi seguire dal medico che ha pratica l'intervento che, solo, può capire cosa stia succedendo e come affrontarlo
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Dottore, il dolore quando sono in piedi é passato. Tuttavia ho avuto problemi di perdite di sangue e 5 giorni fa sono finito in pronto soccorso per un'emorragia e mi hanno applicato ulteriori punti di sutura. Ho notato, fin da subito dopo l'intervento, che il pene é come infossato: vedo solo il glande scoperto praticamente. Prima vedevo asta e glande (coperto). All'inizio pensavo che fosse solo un post operatorio, ma oggi a quasi 20 giorni é ancora così. L'urologo che ha effettuato l'intervento continua a dire che é normale ma non ne sono così convinto. Temo qualcosa sia andato storto e non vuole dirmelo.
Grazie per il suo cortese consulto

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

qualche volta possono succedere complicanze anche dopo una circoncisione.
Io informo sempre, tutti i miei pazienti che si tratta di un intervento semplice ma è SEMPRE un intervento chirurgico con le sue possibili complicanze e problemi e problemi postoperatori. Nel suo caso se il sanguinamento è stato risolto con dei nuovi punti di sutura tenga presente che , quasi sempre, si instaura un processo di edema dei margini prepuziali tale da non consentire un semplice scorrimento del residuo prepuziale sul glande e segua le indicazione del suo medico (antibiotici, antinfiammatori, creme locali...) ed in poche settimane potrà avere una guarigione completa
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org