Utente 509XXX
Salve dottori ho fatto varie ecografie prostatiche che hanno sempre presentato prima di avermi sottoposto ad una cistoscopia una prostata in sede regolare omogenea mentre la prima ecografia effettuata dopo solo 4gg dalla cistoscopia (sono comparsi ematuria e dolori vari dopo l'esame) ha presentato invece una prostata disomogenea con calcificazioni mediane. Poi inoltre a distanza di mesi da quell'esame sto riscontrando un getto bifido e molto sottile che si presenta soprattutto quando urino col glande scoperto e in più ho delle prostatiti cosa che non ho mai avuto. Su internet si legge spesso di stenosi uretrali di natura iatrogene causate appunto da manovre invasive questa cosa è preoccupante. Possibile che l'esame quindi mi abbia in qualche modo danneggiato?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Sarebbe molto utile leggere il referto della cistoscopia eseguita.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing