Utente 513XXX
Buonasera egregio dottore, ho 52 anni, assumo lo Xatral da qualche anno, per ipertrofia prostatica, nei giorno scorsi ho effettuato gli esami prescritti dal mio medico curante:
CITOLOGIA URINARIA: In tutti i campioni si osserva materiale citologico ipocellulare con rare occasionali cellule uroteliali con modificazioni regressive.
Ho fatto anche le analisi del sangue:psa 0,67 ng/ml - PSA libero 0,14 ng/ml - Rapporto fpsa/PSA 20,9%.
La mia domanda è. ....ho qualcosa di serio per quanto riguarda il referto della citologia.......mi devo preoccupare .... che devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore
l'esame citologico viene consigliato in caso di
sangue nelle urine ( ematuria) o per
disturbi minzionali di tipo irritativo ( urgenza, frequenza, bruciori con urinocoltura negativa)
Dalla sua mail non viene riportato nulla di questo quindi non capisco perchè Le sia stato consigliato questo esame
Alla luce del risultato deve comunque interpellare un urologo di sua fiducia per eseguire una ecografia dlel'apparato urinario ed eventualmente uno studio cistoscopico
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso

[#2] dopo  
Utente 513XXX

La ringrazio per l'esaustiva risposta....ho eseguito l'esame perché ho bruciori dopo che sono rimasto seduto per molto tempo con pizzicore testa glande e una specie di peso sul lato sinistro sopra il pube. Poi ultimamente la minzione alcune volte è normale, cioe' la spinta e' buona, altre difficoltosa con spinte a scatti e alla fine mi rimane un senso di intorpodimento. La frequenza alla minzione è molto alta.
La ringrazio ancora e scusi se non avevo dato tutte le info utili.

[#3] dopo  
Utente 513XXX

Scusate se disturbo, ma per i sintomi che ho segnalato potrebbe essere un''infiammazione o irritazione dell'apparato urinario.