Utente 485XXX
Salve, sono una ragazza di 24 anni.
Da un po di tempo soffro di colon irritato, dato da ansia e stress.
Preciso che non sono una grande amante dell'acqua e infatti ne bevo poco, ma da un periodo sto iniziando a bere acqua e tisane , tralasciando le bibite gassate.
Volevo chiedere, è normale avere fastidi ai fianchi , non so se centrano i reni...ho pensato magari che i miei reni non essendo abituati a ricevere acqua ora ne stanno ricevendo più di prima e magari ne risento ...
E poi alla mia età è possibile avere gravi malattie ai reni? Non bevo e non Fumo e non ho casi in famiglia.
Grazie in Anticipo

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Quanto ci riferisce è assolutamente vago, è pur vero che "i reni" è quasi inverosimile che manifestino dolore da entrambe i lati contemporaneamente. Questi dolori lombari "a fascia" sono più sovente dovuti a cause ortopediche (es. difetti di postura) ma potrebbero anche essere irradiazioni di un dolore intestinale da colite. In genere ad una visita diretta un minimo accurata è kgià possibile indirizzare la diagnosi e prescrivere degli accertamenti, se necessario.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 485XXX

Il mio medico curante mi ha diagnosticato il colon irritato, in quanto ho sintomi come meteorismo e feci che alternano consistenza liquida a solida.
Ma non pensavo che il dolore potesse irradiarsi anche di dietro.(?!)

Per quanto riguarda brutti mali collegati a reni o colon , alla mia età sono comunque possibili?

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Diremmo di no, comunque il suo curante ha certamente valutato se fosse il caso di sottoporla ad ulteriori accertamenti.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 485XXX

Mi ha dato dei probiotici da assumere, ed evitare fritti e altro,e soprattutto diminuire l'ansia che in questi casi incide tanto, e vista la mia giovane età mi ha rassicurata senza ricorrere ad altro.

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Bene, sono osservazioni ovvie.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing