Utente 529XXX
Salve ho 20 anni e giorno 19 febbraio scorso sono stato sottoposto a circoncisione e frenulotomia dopo quasi due anni in lista di attesa.Il mio problema era che non riuscivo a scoprire il glande in erezione, quindi decisi di fare questa vista urologica nella quale mi fu diagnosticato un frenulo corto, il dottore mi consigliò la circoncisione soprattutto perché ne avrei tratto solo vantaggio. Nel frattempo ho perso la verginità e ho avuto diversi rapporti protetti nei quali avvertivo un leggero fastidio e spesso ero costretto a fermarmi per paura. Il problema giunge adesso ovvero che dopo che mi sono caduti tutti i punti ho cominciato a perdere sensibilità al glande. La mia paura adesso che non riesco più percepire lo stesso piacere che provavo. Questo l'ho percepito oggi quando ho provato del sesso orale con la mia ragazza. NON SENTIVO NULLA, quando prima provavo molto piacere tanto che a volte eiaculavo appena iniziava. Ho paura e la mia ragazza ci è rimasta malissimo per oggi. La situazione migliorerà? Ho bisogno di rassicurazioni, ho paura che forse il mio non era un caso grave e che non necessitavo la circoncisione. Ho paura che la mia vita sessuale sia compromessa

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non drammatizzi e controlli la situazione con il suo urologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 529XXX

Grazie dottore per avermi risposto. Sono molto teso e ho paura. Purtroppo al momento non posso andare a visita in quanto non mi trovo sul posto. Volevo sapere se era vera questa cosa che i circoncisi perdono la sensibilità e che questo compromette la vita sessuale. Potrebbe essere stato la prima volta dopo l'intervento e che quindi ero molto teso?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006