Utente 528XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 22 anni.
Qualche settimana fa (o forse un mese fa) avvertivo un dolore nel basso ventre, soprattutto nel fare sforzi o alzare pesi.
Lavoro in una ditta subappaltatrice che effettua lavori su navi della Marina Militare, quindi in molte occasioni mi sono ritrovato a prendere oggetti pesanti. Ritornando a qualche settimana fa, il dolore non era insopportabile comunque sia ho notato che anche oggetti meno pesanti mi provocavano dolore, soprattutto nel basso ventre o inguine dal lato destro. Dopo qualche giorno il dolore è sparito, ma ho iniziato a sentire dolore al testicolo destro, il quale da qualche settimana è diventato duro e si è gonfiato. Non mi fa male, solo fastidio se lo tocco o se è stretto. Sono preoccupatissimo, ho davvero tantissima paura di scoprire qualcosa di brutto e sono tantissime notti che non dormo.
So che dovrei farmi visitare prima dal mio medico, comunque volevo almeno sapere se posso almeno tranquillizzarmi un po'.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Invece di non dormire per il timore diremmo che farebbe meglio assai a parlarne con il suo medico appena possibile. L'evoluzione della situazione che ci riferisce ci fa pensare a qualcosa legato a codesti sforzi. Il testicolo è una strutuura molto deicata che molto risente dagli strapazzi diretti ed indiretti. La visita diretta è comunque indispensabile e potrebbe già fare chiarezza. Da valutare ad esempio la presenza di una punta d'ernia inguinale.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 528XXX

La ringrazio, ci andrò domani. Stanotte ho avuto anche un attacco di panico davvero terribile. Grazie ancora.

[#3] dopo  
Utente 528XXX

Ho fatto ecografia a entrambi
Testicolo sx: appare nella norma per dimensioni ed ecostruttura ;
Assenza di idrocene;
Varicocele di secondo grado;
Testicolo sx(dove è gonfio) : mostra nel sio interno, grossolana formazione ad ecostruttura disomogenea, per lo più solida di circa 3x2,5.
C'è ancora da preoccuparsi di tumore? Il dottore mi ha detto che non dovrebbe, ha detto che è infiammato ma non vede nulla. Il condizionale non mi convince al 100% aspetto risposte, grazie

[#4] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Quale medico ha espresso il suo giudizio? Le ricordiamo che solo la,visita diretta dello specialista in urologia può avvicinare ad una diagnosi definitiva. Pertanto, se non l’ha già fatto, le raccomandiamo di provvedere al più presto.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing