Utente 500XXX
Salve dottori, vorrei un chiarimento riguardo una mia piccola preoccupazione.
Premettendo che sono un tipo molto ansioso, noto che quando il mio scroto è molto rilassato sul testicolo sx sembra che sia diviso a metà. Poi quando lo scroto è più rigido questo non si nota. Ho già prenotato un controllo ma nel frattempo ho una paura terribile che possa trattarsi di qualcosa di grave. Non sento alcun tipo di dolore e/o fastidio.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

si rilassi e sentiamo ora quello che ci dirà il suo urologo di fiducia.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su queste problematiche di natura andro-urologica le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 500XXX

So che non può diagnosticare tramite internet, ma lei ritiene che debba preoccuparmi o che sia una cosa risolvibile? Sono molto preoccupato è agitato, sono un ragazzo di 18 anni ma molto ipocondriaco.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Inutile agitarsi prima di avere in mano una diagnosi precisa e mirata.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 500XXX

Questo l’ho capito. La mia domanda è un’altra: il sintomo che avverto è qualcosa di preoccupante o no

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomo aspecifico che nulla ci dice di preciso.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com