Utente 277XXX
Buongiorno a tutti,
volevo chiedervi un’informazione, siccome da 3 giorni ho notato una cosa strana, mentre mi lavavo ho notato che nella zona (sotto la pelle a metà del pene, una piccola vena molto dura, e rimane sempre cosi, come se fosse una vena chiusa, e toccandola un po’ da fastidio) e intanto non riesco ad avere rapporti perche questa vena diventa molto dura e fa male (e come se avessi paura che scoppia).
Volevo chiederle se secondo voi conviene ad aspettare ancora qualche giorno, oppure provare qualche pomata?
Oppure vengo a fare una visita subito?

Vado in paranoia subito e ringrazio gia' per una vostra risposta spero celere

Grazie
Cordiali Saluti!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
L’infiammazione di una vena superficiale del pene, ovvero di un vaso linfatico, è una circostanza abbastanza comune. Le cause possono essere ignote, oppure legate al traumatismo dell’attività sessuale. La condizione è perlopiú benigna, limitata e ad evoluzione spontanea in tempi medi (1-2 settimane). Se il fastidio è importante e lei non nota segni di evoluzione positiva è,certamente opportuno che si rivolga ad un nistro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing