Dolore forte testicolo destro

Partecipa al sondaggio
Salve a tutti, sono un ragazzo di 19 anni, volevo informare sul mio problema.
Questa mattina dopo aver fatto la doccia ho accusato un dolore che gradualmente si è alzato nella zona testicolare destra...premetto che fino a ieri non avevo nessun tipo di problema... in doccia ho senza dubbio usato forza nel lavare i testicoli e non mi sto preoccupando eccessivamente solo per questo.

Ora il testicolo destro (quello dolorante) sembra anche leggermente più gonfio ma la cosa che mi spaventa è che sento molto dolore anche nella parte inguinale, fatico addirittura a sedermi con le gambe vicine e anche camminando sento dolore... sicuramente a breve se non passerà andrò dal medico... io ho paura ci sia stata una torsione del testicolo e so che è una cosa molto grave...se potete darmi qualche delucidazione ve ne sarò grato... arrivederci
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.4k 1.2k 648
Gentile lettore,

un dolore acuto e forte a livello testicolare richiede sempre una valutazione specialistica tempestiva ed acuta.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su quali problematiche cliniche possono scatenare un dolore ai testicoli, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-la-prevenzione-andrologica-nell-eta-pediatrica-e-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/