Esami prostata

Buon giorno egregi dottori e grazie di cuore per i vostri consigli e aiuto che date.
Mi chiamo Paolo e ho 39 anni vi espongo la mia domanda; dopo aver effettuato delle analisi del sangue in generale (esami tutti nella norma) mi sono accorto che il valore del PSA e di 3, 459 valore di riferimento 3, 20... Da premettere che non ho dolori, seguo una dieta a base di verdure, pesce e un po'di carne... mi capita che durante la giornata vado in bagno normalmente, PERÒ ANCHE LA NOTTE MI CAPITAVA DI ALZARMI E ANDARE IN BAGNO ALCUNE VOLTE 2/3 VOLTE NELLA STESSA NOTTE, ADESSO MI CAPITA UNA SOLA VOLTA... ANCHE DALLE ANALISI DELLE URINE E TUTTO NORMALE, ED E COME SE AVVERTISSI LA SENSAZIONE DI URINARE, CHE POI ANDANDO REALMENTE URINO... DA PREMETTERE CHE IL PSA FATTO DUE MESI FA E USCITO NORNALE, POI UN PO' ALTERATO... POSSO FARE O PRENDERE QUALCOSA IN PARTICOLARE??
POTREI PRENDERE SERENOA REPENS OPPURE FA MALE AL FEGATO??
QUESTO MIO VALORE (3, 459 VALORE DI RIFERIMENTO 3, 20) E ALTO O LEGGERMENTE ALTO??
ANCORA GRAZIE A TUTTI VOI DOTTORI...
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,7k 1,3k 15
Questa alterazione del PSA è modestissima, ricordiamo che si tratta di un marcatore tumorale ed il tumore della prostata alla sua età di 36 anni è una evenienza quasi inverosimile. I suoi lievi e discontinui disturbi urinari potrebbero essere legati ad una modesta infiammazione, che di per sè è in grado di alterare il dosaggio del PSA. Le diremmo innanzi tutto di stare sereno, non assumere farmaci o integratori di sua iniziativa ma sottoporsi alla visita diretta di un nostro Collega specialista in urologia.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buona sera dottore
Innanzitutto grazie per la risposta.... Un ultima cosa dottore la SERENOA REPENS secondo lei potrebbe aiutarmi con questa mia problematica o no?? Posso aspettare
un po' per farmi la visita o mi consiglia di farla il prima possibile?? In ultimo sempre secondo lei potrebbe fare male al fegato la SERENOA?? Ovviamente prima di fare tutto ciò sentirò il mio medico come mi ha consigliato....la ringrazio infinitamente di tutto cuore
[#3]
dopo
Utente
Utente
PS...ho 39 anni DOTTORE, ho fatto un errore di battitura nelle mie generalità.... grazie ancora
[#4]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,7k 1,3k 15
L'estratto vegetale di palma nana (serenoa repens) è un integratore alimentare che viene prescritto per disturbi urinari legati all'ingrossamento prostatico benigno. La sua efficacia è variabile ed imprevedibile, ancor di più in altri tipi di disturbi, d'ogni modo può valere la pena di provare, almeno per qualche tempo. Gli effetti collaterali non sono mai preoccupanti.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore e super professionale, la ringrazio infinitamente per avermi risposto.... Un ultima cosa questa SERENOA REPENS mica potrebbe fare male al fegato secondo lei?? Grazie mille
[#6]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,7k 1,3k 15
No

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.paolopianaurologo.it

[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore....

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa