Stato linfonodale

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr. Salvo Catania definizione in oncologia medica 4k

L'interessamento metastatico dei linfonodi al cavo ascellare è ancora il oggi il più potente fattore prognostico disponibile per il carcinoma mammario.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati a "Stato linfonodale"

Consulti su "Stato linfonodale"

Oncologia medica
...da effettuare con TC o con rxgrafia toracica ed ecografia addominale in associazione alla scintigrafia ossea. Certo alcuni parametri sono poco incoraggianti tra cui lo stato linfonodale, il G3, l'HER
Senologia
... al seno che ha evidenziato: "A dx sono presenti diverse formazioni cistiche di piccole dimensioni ed alcune immagini nodulari in QSE. In sede ascellare alcune formazioni linfonodali di diametro aume
Oncologia medica
... suo padre non posso non dirle che è stato trattato secondo le procedure corrette che si adattano in ogni ospedale con una Oncologia aggiornata e competente. Relativamente all'uso del Tarceva lascio l
Chirurgia toracica
... di un controllo diretto prima clinico e poi diagnostico. Quindi giustamente il suo medico Le ha consigliato di rivolgersi ad uno specialista in chirurgia toracica. Qualunque tentativo diagnostico v
Gastroenterologia e endoscopia digestiva
...della colonscopia che ho effettuato pochi giorni fa. La motivazione che mi ha spinto a farla è una serie di problemi intestinali che mi "perseguitano" da oltre due anni. Per farla breve sono celiaco
Chirurgia toracica
... a Gennaio 2016 di cistectomia radicale con ureterocutaneostomia. Soffro di cardiopatia ischemica cronica (PTCA+STENT nel 2010), diabete tipo 2, glaucoma. Inoltre sono portatore di PMK bilaterale. S
Ematologia
... escluso le principali cause infettive; mentre a destra i linfonodi possono risentire di riflesso delle infezioni dell'appendice, a sinistra no. O c'e' una causa infettiva che elude le ricerche, oppur
Oncologia medica
... madre che presenta una recidiva linfonodale diffusa da carcinoma ovarico dopo soli 4 mesi dal termine della chemioterapia di prima linea. Il 6 dicembre 2011 è stata operata per carcinoma sieroso pap
Oncologia medica
...alla diagnosi del tumore primitivo pur in presenza di positività linfonodale nel distretto cervico-facciale; l'iter terapeutico consigliato(dopo la negatività di tutti gli esami di stadiazione) è quel
Chirurgia toracica
... quello che si può evincere da un referto di questo tipo, unito all'innalzamento dei marcatori tumorali, è che sua madre necessita di accertamenti in ambito specialistico nel sospetto che possa tratta