Utente 298XXX
Salve Dottore, vorrei un suo consulto su un problema non propriamente mio. A novembre mi è venuta la cistite e ho comunque avuto rapporti col mio ragazzo con cui sto da più di un anno. Il fatto è che poco tempo dopo, sul suo glande si sono presentati dei micro-taglietti sanguinanti. Per lui sono stata la prima, perciò si può escludere la possibilità che abbia contratto qualcosa da altre. Ovviamente le ferite coagulavano, ma si riaprivano ad ogni rapporto. è possibile che si siano creati per colpa della mia cistite? Tra l'altro ho fatto diverse cure di antibiotico e solo un mese fa mi è andata via e i suoi micro-taglietti ormai sono diventati cicatrici, ma un po' gli fanno sempre male. Se non sono dati dalla mia cistite, da cosa possono essere stati provocati? E c'è magari un modo per evitare che in un futuro le ferite possano riaprirsi? Grazie in anticipo per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Le cose da escludere sono molteplici ma soprattutto direi in linea telematica un Lichen scleroatrofico

Effettuate quanto prima una visita DermoVenereologica
Per approfondimenti:

Motore di ricerca di www.medicitalia.it

www.lichenscleroatrofico.it

Cari saluti e ci faccia sapere dopo la visita.