Utente 299XXX
Salve dottori, volevo porvi una domanda. Sono consapevole del fatto che il coito interrotto non sia un metodo contraccettivo idoneo, tuttavia ho un dubbio: il liquido preeiaculatorio può fecondare? Qualora l'eiaculazione vera e propria avvenga interamente all'esterno, il liquido preeiaculatorio contiene spermatozoi aventi potere fecondante, non ne contiene o ne contiene troppo pochi e con scarsa motilità per poter fecondare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
E' estremamente poco probabile che che il liquido poreeiaculatorio ( prostatico) possa fecondare a meno che non ci sia stato un orgasmo precedente di poco.
Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

di solito il liquido pre-eiaculatorio non contiene spermatozoi ma la prudenza non è mai troppa.

La pratica del coito interrotto poi, da lei perseguita, non è certo da incorraggiare.

A questo punto bisogna ora sentire in diretta il ginecologo delle sua ragazza.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio entrambi per le esaurienti risposte. Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!