Utente 323XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 24 anni ,con una vita sessuale abbastanza movimentata, comunque uso sempre il preservativo per i rapporti con penetrazione, a volte non lo uso nel sesso orale.
1 settimana fa durante la masturbazione ho notato come una venetta dura e chiara, lunghezza di pochi millimetri, che causava un po' di dolore, come un ago sotto la pelle, ho notato anche un evidente calo del desiderio e anche nella durezza.
Ho lasciato passare qualche giorno e il disturbo sembrava attenuarsi, ieri ho avuto un rapporto sessuale abbastanza "forte" e il disturbo si è rifatto sentire, con l'aggiunta di un gonfiore che va dalla venetta dura fino alla base del pene, morbido e abbastanza doloroso.
Vorrei chiedere un vostro parere prima di rivolgermi da un andrologo e se potete consigliarmene uno a Roma..
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile purtroppo formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo reale problema andrologico e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Infine, sulla questione "indicare un collega" le dico che questa non è la sede per una informazione così particolare e non di interesse generale.

Questo quesito è bene porlo, in prima battuta, al suo medico di fiducia e poi comunque, in altre sezioni del nostro sito, può sempre trovare un aiuto più mirato alla sua domanda.

Un cordiale saluto.