Utente 388XXX
Salve, scrivo per avere un parere e non mi aspetto una risposta attendibile, dato il consulto online. Scrivo in merito a un rapporto non sicuro che ho avuto giorno 12 agosto alle ore 23:30 circa. Il mio ragazzo è venuto dentro, solo dopo che era già venuto fuori una volta sola. Da considerare che il ciclo era arrivato con qualche giorno in anticipo giorno 8 agosto(dopo 26 giorni invece di 28), quindi al momento del rapporto avevo qualche piccolissima traccia di sangue, e non so se ero ancora in periodo non fertile visto che solitamente sono regolare e il mio ciclo mestruale è della durata di 4 giorni(il rapporto è avvenuto al 5°). Circa 15 ore dopo, ho preso la pillola del giorno dopo, l'ho presa rompendola leggermente in bocca, in quanto non riesco a ingoiare facilmente le pillole.
Giorno 15 ho avuto qualche secrezione trasparente/lattiginosa dal seno destro e da giorno 18 ho delle perdite bianche tenui, notando qualche perdita filamentosa bianca/beige o marroncina.
Sono già consapevole di dover fare il test almeno dopo 15 giorni dal rapporto non sicuro o durante i primi giorni di ritardo del ciclo, ma quello che chiedo è se quelle piccolissime traccie di sangue volessero dire che ero ancora non fertile. Non avevo mai preso la pillola, quindi è tutto nuovo per me, così come temo che l'irregolarità dell'ultimo ciclo possa compromettere l'efficacia della pillola. Nella maggior parte dei casi la pillola del giorno dopo fa il suo effetto, ma io non so cosa pensare. Cosa potrebbero dire tutti questi segnali? Grazie per l'attenzione, saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sintomatologia post assunzione della contraccezione post-coitale è variabile , quindi non codificabile .
Ci sono donne che non hanno alcuna sintomatologia .
Quindi a lei le sue deduzioni.
SALUTONI
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie della risposta dottore, è stato celere. In ogni caso, questi segnali potrebbero far sospettare una gravidanza? So che il web non è una fonte sicurissima di informazioni, ma ho letto che le perdite bianche possono comparire anche durante i tre trimestri della gravidanza, cosa che vorrei evitare.