Utente 384XXX
Salve dottore.. Sono alle terza settimana della pillola milvane, questo mese ho avuto un solo rapporto con il mio ragazzo (nella prima) ,e le ultime le ho prese con qualche ora di ritardo (non piu di 5/6 ore). Pero nel blister precedente (il mese scorso) avevo avuto problemi con la pancia e un po di diarrea e forse una pillola della seconda settimana non era stata ben assorbita e nella pausa ho avuto un rapporto non protetto e due giorni dopo é arrivato il ciclo ma mi chiedo se ho rischiato lo stesso e anche se é tornato il ciclo non vuol dire niente.
Adesso sono un po di giorni che ho una forte nausea e il seno un po dolorante
Una settimana fa ho preso una botta in testa ma da visite non ho niente
Adesso mi chiedo se sono a rischio gravidanza... Perche l'ansia mi sta uccidendo per questa nausea (accompagnata da giramenti di testa)
Grazie in anticipo del consulto
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la pillola viene assunta a stomaco pieno , si potrebbe evitare questo tipo di effetti collaterali.
Ma mi permetto di chiarire la sintomatologia che riferisce potrebbe addebitarsi ad una SINDROME VERTIGINOSA collegata al trauma cranico .
L'assunzione è stata corretta e pertanto non riesco a pensare ad una gravidanza indesiderata.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la sua risposta.
La pillola da adesso la prenderò esclusivamente dopo mangiato e riguardo il trauma ho effettuato tre visite neurologiche negative e mi hanno detto che poteva succedere nel post trauma qualche episodio di vertigine (che comunque sta scemando notevolmente)
Grazie del consulto
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
SALUTI e buon 2016
[#4] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
Altrettanti auguri