Utente 877XXX
Buonasera, sono un uomo di 39 anni.
Prima di scrivere le mie analisi volevo premettere che sto effettuando una dieta.
Il dietologo mi ha fatto fare le seguenti analisi:
Glicemia 90
Azotemia 50
Creatinina 0,9
Colesterolo Totale 236 *
Colesterolo HDL 36 *
Colesterolo LDL 171,4
Trigliceridi 143
Got/Asat 15
Gpt/Alat 23
Gamma GT 78 *
Bilirubina Totale 0,13
Bilirubina Diretta 0,72
Proteine totali 7,2
Elettroforesi Proteica: Albumina 62,6 ; Alfa1 3,1 ; Alfa2 10,2 ; Beta 13,9 ; Gamma 10,2 ; A/G 1,67
Nelle urine sono presenti numerosi cristali di calcio ossalato
Vorrei sapere, come ho premesso all'inizio sto effettuando una dieta,la mia preoccupazione sono HDL e gammaGT oppure nel complesso le analisi posso andare bene?
In attesa di una risposta invio cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
il fatto che è in sovrappeso e che sta seguendo una dieta giustificano la presenza di ‘alterazioni’ nelle Sue analisi;
Come il Suo dietologo (che ha prescritto le analisi) avrà modo di spiegarle, il valore del colesterolo totale, delle lipoproteine LDL (colesterolo ‘cattivo’) o delle lipoproteine HDL (colesterolo ‘buono’) considerati isolatamente hanno poca importanza; Quello che conta è l’indice di rischio (rapporto fra colesterolo totale e colesterolo HDL, che nell’uomo deve essere inferiore a 5 ).
Accorgimenti dietetici, se fuma, abolizione del fumo ed attività fisica aerobica a media intensità indurranno una riduzione del suddetto indice.
Per quanto riguarda i valori delle gamma-glutamiltranspeptidasi (gamma GT) anche in tal caso avrà modo di approfondire con il Suo dietologo; ma, se prima di sottoporsi al prelievo avesse abusato di sostanze alcoliche (altri esami ematici di confronto normali) l’aumento dell’enzima è facilmente riconducibile a questo.

Cordialmente

Dott.ssa M.M.Morelli