Utente 251XXX
Buonasera, dottori . Io e mia moglie abbiamo subito un aborto interno il 19 ottobre alla decima settimana e dopo un periodo di recupero psico fisico di due mesi stiamo di nuovo avendo rapporti sessuali liberi . Il primo ciclo e’ tornato dopo 34 giorni ed ora non so sperare che arrivi anche il secondo ciclo così da chiudere questo anno sfortunato oppure se sperare in qualche bella notizia. Tra pochi giorni abbiamo la visita di controllo dal nostro ginecologo, che purtroppo causa calendario visite pieno , sarà un po’ in ritardo.

Una domanda : lavorare in un ambiente di lavoro pieno di polvere può avere delle conseguenze quando si cerca o si ha una gravidanza?
[#1] dopo  
Dr. Marco Piermatteo
36% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Buongiorno, un ambiente pieno di polvere è certamente dannoso per la salute a prescindere dalla gravidanza. Nello specifico ci sono poi polveri più dannose di altre (silicati, carbonati, amianto, etc.) ma gli effetti nocivi sono prevalentemente a carico dell'apparato respiratorio o cutaneo del soggetto esposto, non dell'embrione/feto. Auguri per la prossima gravidanza, M. Piermatteo
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
È vero che dopo un raschiamento c’è piu possibilità di restare incinta ?

In un ciclo di 32/33 giorni quali sono quelli più fertili ? Ci sono possibilità che dopo tre mesi dall’aborto rimanga di nuovo incinta? Siamo fertili e sani . Ma abbiamo ancora un po’ di paura che si ripeta l’evento negativo
[#3] dopo  
Dr. Marco Piermatteo
36% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Alla prima domanda preferisco non rispondere non avendo dati documentali a favore della notizia (ricavata da quale fonte?) che il raschiamento favorisca le gravidanze. In una donna con cicli regolari si individua la fase fertile togliendo 14 giorni alla durata del ciclo: perciò cicli di 28 giorni avranno la fase fetale intorno al 14° (28-14) cicli di 32 intorno al 18° (32-14) e così via.Le possibilità di una nuova gravidanza non sono legate al tempo, perciò potrebbe essere in qualsiasi mese. Saluti, M. Piermatteo