Endometrio [Ginecologia e ostetricia]

Definizione: rivestimento mucoso interno dell’utero (Dr. Marcello Sergio)

Voci correlate:   Agalattia    Alopecia    Amenorrea    Amnios  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Endometrio"

  • Sanguinamento uterino anomalo (AUB): classificazione e diagnosi
    Ginecologia e ostetricia - Il ciclo mestruale della donna e’ determinato dalla stimolazione degli ormoni ipotalamo-ipofisari (GnRh, FSH, LH) sull’ovaio e dalla produzione di ormoni ovarici (estrogeno e progesterone) che, a loro volta, stimolano l’endometrio, ossia il rivestimento interno dell’utero.
     
  • Mestruazioni abbondanti (menorragia): opzioni di trattamento
    Ginecologia e ostetricia - Per menorragia si intende una perdita di sangue piu' abbondante durante la fase del ciclo mestruale. Si calcola che normalmente la perdita di sangue per ogni ciclo si aggira intorno ai 30-40 ml, potendo arrivare fino al limite massimo di 60-80 ml. Si identifica come ciclo menorragico (quindi abbondante) quello che supera gli 80 ml di perdita di sangue.
     
  • Le perdite ematiche intermestruali
    Ginecologia e ostetricia - La vita quotidiana di una donna, sia che lavori o che stia a casa, puo’ essere negativamente condizionata dalla presenza di perdite ematiche vaginali che si verificano al di fuori del periodo mestruale
     
  • Mirena: un sistema contraccettivo troppo poco utilizzato
    Ginecologia e ostetricia - Il sistema Mirena rappresenta un valido contraccettivo a lunga durata.La sua efficacia e sicurezza ne permettono l' utilizzo in una grande serie di pazienti anche dove e' controindicata la somministrazione della pillola E/P
     
  • Le cisti ovariche
    Ginecologia e ostetricia - Quanto è importante diagnosticare precocemente le cisti dell'ovaio, che spesso, nelle fasi iniziali sono asintomatiche.
     
  • Menopausa e terapia ormonale sostitutiva (TOS): recenti acquisizioni
    Ginecologia e ostetricia - Il trattamento dei disturbi della menopausa con terapia ormonale sostitutiva è tuttora argomento di discussione sia a livello scientifico che da parte delle donne.
     
  • La spirale (IUD)
    Ginecologia e ostetricia - La spirale è un piccolo dispositivo contraccettivo che si colloca nella cavità uterina. Esistono due tipi di spirale: al rame e al progestorone.
     
  • L'endometriosi
    Ginecologia e ostetricia - La patologia endometriosica è caratterizzata dalla presenza di endometrio, la mucosa uterina, al di fuori della sua posizione anatomica normale.
     
  • Gravidanza extrauterina
    Ginecologia e ostetricia - Gravidanza extrauterina: l'importanza della diagnosi precoce per evitare danni irreversibili alle tube.
     
  • Ciclo mestruale irregolare: quando rivolgersi al ginecologo?
    Ginecologia e ostetricia - Nel corso della vita di ogni donna, può capitare di avere delle alterazioni, delle irregolarità del ciclo mestruale.Questo articolo vi aiuterà a capire prima di tutto cosa significa avere un ciclo irregolare e quando è il caso di rivolgersi al ginecologo.
     

Consulti relativi a "sanguinamento"

  • Mestruazioni che non finiscono
    Ginecologia e ostetricia - 20/09/2007 - Salve, ho 39 anni e ho sempre avuto le mestruzioni regolari, 28-30 giorni, della durata di 3-5 giorni e flusso medio (penso). A gennaio, 9 mesi fa, hanno iniziato ad essere molto irregolari. Prima sono quasi saltate (solo spotting) poi sono venute con un flusso molto piu' forte del solito che e' durato per quasi due settimane. E la cosa ha continuato cosi', ritardi di settimane o du [continua...]
     
  • Sanguinamento vaginale in menopausa
    Ginecologia e ostetricia - 03/05/2006 - Egr. Dottore/Dottoressa vorrei chiederLe un parere. Mia madre di anni 64, in menopausa dall'età di 51, 2 mesi fà ha effettuato la resezione di 3 polipi endometriali per via isteroscopica, (ne aveva tolto uno peduconlato a gennaio 2005, sempre nell'utero, con esame istologico negativo per presenza di tumori)a seguito di una ecografia transvaginale dove risultava tra l'altro la presenza di un fibr [continua...]
     
  • Sanguinamento uterino anomalo intermestruale
    Ginecologia e ostetricia - 17/07/2006 - Buongiorno a tutti e complimenti per l'ottimo servizio! Un sito davvero esemplare. Vi scrivo per avere un vostro parere in merito ad un sanguinamento intermestruale (lieve, qualche goccia di sangue) che mi si è presentato ieri, a circa 13 giorni dall'ultima mestruazione. Premetto che non mi è mai capitato prima, che il mio ciclo è regolare e che nelle ultime due settimane ho avuto tre rapporti se [continua...]
     
  • Copioso sanguinamento gengivale
    Odontoiatria e odontostomatologia - 27/08/2004 - Ho 48 anni (m) e da circa sei mesi che ho copiose perdite ematiche dalle gengive, l'odontostomatologo consultato l0 ha attribuito alla placca, mi sono sottoposto ad un'accurarta pulizia dei denti a cura di una igienista dentale ,ho cambiato lo spazzolino elettrico con uno manuale a setole morbide, ho imparato ad usare lo spazzolino , uso regolarmente il filo interdentale e ho utilizzato specific [continua...]
     
  • Vita sedentaria cacca con sangue
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 23/12/2011 - oggi,stamattina alle 9 ho mangiato una pasta al sugo fatta ieri con una birra,verso le 11y30 sono andato in bagno e ho notato con sorpresa che nelle feci c era sangue e sulla carta igenica.Mi sono allarmato! In passato,circa tre mesi fa mi succedette di andare in bagno e di vedere giusto poquisimo sangue alla fine dell escremento.Ma prorpio pochissimo.Adesso ne ho visto di piu.Oggi dopo la prima  [continua...]
     
  • Neo tagliato
    Dermatologia e venereologia - 24/08/2008 - Egregi dottori, nel depilarmi ho inavvertitamente tagliato con la lametta un neo molto sporgente che ho dalla nascita sulla parte laterale della mammella, provocandone copioso sanguinamento. Sono molto preoccupata che questa grave lesione possa provocare un degenerazione del neo in melanoma; vorrei gentilmente sapere che probabilità ci sono che questo mio timore si avveri e quali esami ed interve [continua...]
     
  • Angiomiolipoma rene sx 6 cm.
    Urologia - 06/03/2008 - Egregi Dottori, sono una donna di 34 anni ed ho scoperto (eco + TC) di avere un angiomiolipoma di 6 cm e altri due di 6 e 8 mm al rene sx. Ho avuto pareri discordanti circa la terapia da seguire, in particolare un urologo mi ha consigliato di rifare una nuova ecografia tra 6 mesi per valutare l'evoluzione e, in caso di referti "sovrapponibili", di eseguire nuovi controlli regolarmente senza in [continua...]
     
  • Emorroidi con sanguinamento
    Colonproctologia - 03/03/2006 - Buonasera, Nel 2001 ho subito un intervento chirurgico per prolasso emorroidario con il metodo Longo. Già dopo circa 4 mesi dall'intervento il problema si è ripresentato, anche se non con la stessa gravità. La comparsa delle emorroidi è saltuaria e il fastidio presente solo per una mezz'ora successiva alla defecazione. Il problema per me maggiore è il sanguinamento che si è ripresentato ultimamen [continua...]
     
  • Sanguinamento durante defecazione
    Colonproctologia - 14/10/2011 - Buon giorno dottore,preciso che ho 45 anni, e a seguito di perdite di sangue durante e dopo defecazione,mi sono rivolto al curante, il quale mi ha fatto fare una colonscopia. Dalla visita risulta tutto a posto, si è rilevato solo un gruppo emorroidale situato a ore 16.A distanza di 6 mesi dall'ultimo sanguinamento,l'altra mattina defecando ho visto gocciolare nuovamente sangue,non in quantità ele [continua...]
     
  • Rottura accidentale di un neo
    Dermatologia e venereologia - 29/09/2008 - buon giorno, ringrazio in anticipo per l'aiuto. Stamattina ,accidentalmente ho rotto un neo sul torace con conseguente lieve sanguinamento. Premetto che questo neo non mi ha mai causato nessun problema (misure del neo: 8mm per 4mm di forma ovale , lievemente in rilievo e di colore marrone ). Ho subito disinfettato e applicato dell'aureomicina 3% unguento. posso stare tranquillo? grazie e bu [continua...]
     

News relative a "sanguinamento"

  • Mestruazioni abbondanti?, la "bio-pillola" puo' aiutarti!
    Ginecologia e ostetricia - Le mestruazioni abbondanti e prolungate possono rappresentare un serio problema per la donna, sia da un punto di vista relazionale che da un punto di vista strettamente medico, in quanto possono essere causa di anemizzazione. Le cause possono essere organiche, ossia dovute alla presenza di fibromi uterini o polipi endometriali, oppure funzionali, dovute cioe' a fenomeni ormonali. In qust'ultimo  [continua...]
     
  • Spotting e contraccettivi orali: problema?
    Ginecologia e ostetricia - Le donne che utilizzano contraccettivi orali estroprogestinici, attualmente, hanno minori probabilità di sperimentare "spotting" delle donne che non fanno uso della pillola. Tuttavia, questo "sanguinamento" è un effetto collaterale sgradevole. Forse, poiché sia gli ormoni che il sanguinamento sono associati alla paura della gravidanza o di altre patologie, le donne vanno rassicurate e consigliate  [continua...]
     
  • Cosa fare se si rompe il frenulo
    Andrologia - Il frenulo del pene è un sottile lembo di cute che unisce il glande al prepuzio che, proprio a causa della sua particolare delicata struttura e vascolarizzazione, in alcuni casi può portare a lacerazioni parziali o totali, con sanguinamento ed intenso dolore. In alcuni individui il frenulo rimane costituzionalmente corto impedendo al prepuzio di scoprire sufficientemente il glande, provocando tal [continua...]
     
  • Mifepristone (Ru486): puo' causare sanguinamenti vaginali in successive gravidanze
    Ginecologia e ostetricia - In base ai dati relativi ad uno studio pubblicato su Contraception, l'uso di Mifepristone (Ru486), la pillola per l'induzione di aborto framacologico, puo' essere causa di aumentato rischio di sanguinamento vaginale nella successiva gravidanza, specie se l'aborto si e' verificato prima delle 7 settimane di gestazione ed e' stato seguito da raschiamento o complicanze. Lo studio e' stato condotto i [continua...]
     
  • Attenzione al melanoma anale!
    Colonproctologia - Il melanoma dell’ ano è un tumore raro e costituisce circa l’1% di tutti i melanomi. La prognosi purtroppo è pessima nonostante una adeguata terapia chirurgia curativa con intento radicale. E’ piu’ comune nel sesso femminile e attorno ai 60 anni. La diagnosi è tutt’altro che semplice e spesso viene posta incidentalmente su tessuto anorettale asportato in corso di intervento eseguito per patolog [continua...]
     
  • Sangue rosso nelle feci... e' un tumore?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La presenza di sangue nelle feci è un evento che ci allarma, a volte anche in modo esagerato, perché spesso la prima cosa che viene in mente è il tumore. Altre volte, invece, trascuriamo il sintomo perche’ farci visitare in quella “zona” ci da fastidio e perché, in fin dei conti, si tratterà di banali emorroidi (pensiamo noi!). Il sangue nelle feci può essere visibile a occhio nudo (sulla carta i [continua...]
     
  • Ictus (stroke emorragico): quando è indicato l'approccio chirurgico?
    Neurologia - L'esame di neuroimaging di scelta in urgenza cerebrovascolare neurologica/neurochirurgica è la TC cranio che consente di visualizzare il sanguinamento in tempo "zero". La procedura neurochirurgica nello stroke emorragico è assolutamente indicata nei casi di: - emorragie in fossa cranica posteriore con diametro > 3 cm, deterioramento dello stato di coscienza a seguito d [continua...]
     
  • Corso di Mesoterapia - Base e Master
    Medicine non convenzionali -  56° Corso di Mesoterapia Base e Master a Darfo Boario Terme (BS), 9-10 novembre, Hotel Excelsior   -Organizzatori: dr. Stefano Marcelli – SCUOLA ITALIANA DI MESOTERAPIA. -Programma: appunti di procedura, preistoria e storia della mesoterapia, indicazioni e controindicazioni, strumentazione, cinque meccanismi d'azione (suggestione, puntura, sanguinamento, anestetici, altri farmaci), l [continua...]
     
  • Posso avere un’esofagite erosiva senza sintomi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Si, ed il rischio è del 14.5%, soprattutto se siete maschi, avete un' ernia iatale e siete portatori di infezione da Helicobacter Pylori. Sono le conclusioni alle quali sono giunti un gruppo di ricercatori di Taiwan che hanno studiato 2843 pazienti sottoponendo loro un questionario relativo ai sintomi della malattia da reflusso. Nel 14.5% dei 594 pazienti senza sintomi, una gastroscopia ha dimos [continua...]
     
  • Evoluzione dell'isterectomia vaginale tramite termofusione
    Ginecologia e ostetricia - Il vantaggio dell'utilizzo di uno strumento per la termofusione è rappresentato da una minore durata della procedura chirurgica ,dalla possibilità di poter usare un unico filo di sutura ( per la chiusura dell'orletto vaginale) e dal ridotto sanguinamento. Inoltre la termofusione  di vasi sanguigni e strutture tissutali riduce i fenomeni infiammatori e il dolore postoperatorio.  [continua...]
     

Consulti recenti su "sanguinamento"

  • Cambio di pillola
    Ginecologia e ostetricia - 27/07/2014 - Gentile dottore questo mese ho effettuato il salto del ciclo con la pillola yaz ma nonostante questo da 9 giorni ho perdite di sangue come mestruazioni come devo comportarmi ora. Per far cessare il sanguinamento Dal prossimo mese dovrei iniziare a prendere la pillola ginoden come effettuare il cambio tenendo conto che yaz ha 28 Cp mentre ginoden 21 cp. Grazie distinti saluti [continua...]
     
  • Dolore, sanguinamento interdentale
    Odontoiatria e odontostomatologia - 10/07/2014 - Salve, ormai un anno e mezzo fa, mi è stato devitalizzato un dente e da allora ogni volta che mangio cibi di una certa consistenza, in particolare carne, residui piuttosto grandi di questi, mi penetrano tra il dente devitalizzato e quello accanto, provocandomi dolore e l'esigenza di passare immediatamente l'interdentale. Passato il filo, ed estratto il residuo, con conseguente sanguinamento, il fa [continua...]
     
  • Sanguinamento e cattivo odore
    Odontoiatria e odontostomatologia - 30/06/2014 - Gentili dottori, a febbraio mi reco dal dentista per ripristinare un'otturazione (era abbastanza recente ma "critica", infatti si fissura dopo pochi mesi e deve essere ripristinata). Da allora, nello spazio tra il molare ed il premolare ho un continuo sanguinamento se spazzolo la gengiva con forza, o semplicemente se passo scovolino o filo interdentale. Inoltre, emana un cattivo odore sugli stes [continua...]
     
  • Sanguinamento dalla bocca
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 18/06/2014 - Sono un uomo di 65 anni, ho fatto diverse volte la gastroscopia che negli ultimi anni (a memoria almeno 10) ha evidenziato a circa 18 cm dalle arcate dentarie , subito a valle dello sfintere esofageo superiore, mucosa tondeggiante compatibile con ectopia di mucosa gastrica. L'ultima volta è stata pochi mesi fa, a gennaio 2014. Da tempo, direi quasi un anno, soprattutto al mattino ho bocca amar [continua...]
     
  • Stipsi e sanguinamento rettale
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 07/06/2014 - gentili dottori,vi scrivo in quanto da circa 3 mesi sto soffrendo di stipsi,e nel momento dell'evacuazione,dopo circa 4-5 giorni di distanza,noto che sono feci durissime e come se avrei ancora bisogno di espellere,ma non ci riesco.ORA AD ESEMPIO HO DEI FORTISSIMI DOLORI ADDOMINALI,COME "SE AVESSI LO STIMOLO"MA NON CI RIESCO ED HO PAURA A sforzarmi in quanto ogni qualvolta che lo faccio ,mi esce se [continua...]
     
  • Disturbi gastrointestinali
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 04/06/2014 - Salve dottori, Sono un ragazzo di 27 anni, vita abbastanza sedentaria ma dieta equilibrata. Non fumo, non bevo, non soffro di stitichezza o di alterazioni dell'alvo. Da molti mesi accuso sintomi cronici durante(ed esclusivamente) la notte, ovvero: -Sensazione di pressione verso il basso nel tratto stomaco-intestino, e comunque solo sul lato sinistro, che aumenta/varia a seconda del sonno agitat [continua...]
     
  • Sanguinamento rettale
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 28/05/2014 - Gentilissimi dottori, vi scrivo per un problema che mi assilla da circa due mesi. premetto che sono malato di crohn da circa 8 anni e che mi sto curando con infusioni di infliximab. purtroppo da circa due mesi, come dicevo, ho notato che le mie feci, seppur compatte (anche se più strette del normale) presentano delle striature di sangue rosso per tutta la lunghezza, con alla fine la parte super [continua...]
     
  • Sanguinamento rettale quotidiano
    Colonproctologia - 13/05/2014 - gentili dottori vorrei descrivere brevemente la mia situazione per sapere se è il caso di preoccuparmi e fare una colonoscopia ,sono una ragzza di 23 anni non ho mai avuto problemi di intolleranze alimentari e tutto sommato-escludendo i carboidrati che per motivi di praticità consumo in abbondanza seguo un'alimentazione abbastanza regolare e non ho avuto mai problemi intestinali tipo stitichezza e [continua...]
     
  • Sanguinamento gastrico??
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - 22/04/2014 - Magari mi sto facendo grandi Film,e forse veramente non ho niente e vorrei un parere da parte di gente esperta e competente nel campo come voi. Ho 23 anni, tutto è iniziato due mesi fa,con acidita' di stomaco e forte raffreddore.Il problema è persistito a tratti durante tutto questo spazio di tempo,con ulteriori problemi nel tratto intestinale (fastidi addominali e sensazione di pienezza). A tutt [continua...]
     
  • Sangue anale
    Colonproctologia - 29/03/2014 - salve gentili dottori, vorrei esporvi un mio problema x cercare di capire qualcosa di piu. premetto che da un po di anni soffro di emorroidi. ultimamente mi succede che dopo pranzo avendo lo stimolo di evacuare io mi sforzi un po. con conseguenza di dolore dopo l atto defecatorio che poi passa nel giro di pochi minuti. oggi sempre dopo pranzo mi sono recata in bagno e mi sono sforzata nuovamente. [continua...]
     


  Il termine sanguinamento è stato visto 9809 volte.
 


Specialisti in Ginecologia e ostetricia:


Trova il tuo Ginecologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,13        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy