Parestesia [Neurologia]

Definizione: Sensazione di formicolio, punture di spillo, ecc. in assenza di stimoli sensitivi, dovuti a patologie periferiche o centrali, spesso anche di natura psicosomatica da ansia e/o stress. (Dr. Antonio Ferraloro)

Definizione: alterazione della sensibilità degli arti o di altre parti del corpo caratterizzata da sensazione di bruciore, formicolio, iposensibilità o ipersensibilità tattile (Dr. Lucio Piscitelli)

Definizione: sensazione di formicolio e a volte di scossa elettrica in una determinata zona del corpo (Dr. Roberto Mastrostefano)

Definizione: Sensazione abnormale, spontanea o provocata. A differenza della disestesia che è una sensazione sempre spiacevole la parestesia è una sensazione abnormale non definita dal paziente come spiacevole (Dr. Marco Mongelli)

Voci correlate:   Antiepilettico    Atassia    Atetosi    Bradicinesia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Parestesia"

  • Sindrome da compressione del nervo ulnare al gomito
    Ortopedia - Tra le patologie da compressione di un nervo periferico quella dell’intrappolamento del nervo ulnare al gomito rappresenta una delle più frequenti collocandosi subito dopo di quella del nervo mediano (Sindrome Tunnel Carpale). Questa patologia fa parte del grande capitolo delle “Sindromi Canalicolari” intendendo, con questo termine, una sindrome nervosa periferica caratterizzata dalla condizione anatomica di scorrimento di un nervo all’interno di un tunnel il cui pavimento è di solito costituito da uno o più elementi ossei e il tetto è rappresentato da formazioni aponeurotiche e/o muscolari. Molti eventi traumatici – lievi o energici – possono essere causa di sofferenza del nervo lungo il suo decorso. Si passa da microtraumi ripetitivi come chi fa molto uso del cellulare con il gomito flesso e conseguente microcompressione del nervo al gomito (gomito del cellulare) oppure a macrotraumi come certi lavoratori, ad esempio il camionista, che guida con il gomito flesso e appoggiato alla portiera del veicolo (gomito del camionista)
     
  • Metastasi alle ossa: complicanze e corretto approccio
    Oncologia medica - Breve riassunto della patologia metastatica alle ossa
     
  • Le complicanze da puntura lombare (rachicentesi)
    Neurochirurgia - L'Autore mette in evidenza come la rachicentesi possa produrre anche gravi complicanze, se non si osservano le più elementari norme di sterilirità e se eseguita da persona poco esperta.
     

Consulti relativi a "complicanze"

News relative a "complicanze"

  • Medicina del Sonno: Polisonnografia “vera” vs Monitoraggio Cardio-Respiratorio. Chiarezza
    Neurologia - Sempre più frequentemente, in qualità di Neurologo/Neurofisiopatologo esperto in Medicina del Sonno valuto pazienti con Disturbi Complessi “del e nel” Sonno che recano con sé in visione esami strumentali nella convinzione di aver eseguito una Polisonnografia (PSG). Sovente trattasi di un semplice Monitoraggio Cardio-Respiratorio (MCR).   Naturalmente i g [continua...]
     
  • Legatura Elastica: la tecnica meno invasiva per il trattamento della malattia emorroidaria
    Colonproctologia - Da molti anni la legatura elastica rappresenta il “gold-standard” negli USA, per l'ottimo rapporto tra efficacia (benefici ottenuti) e la bassissima percentuale di rischio (rare e modeste complicanze). Viene eseguita ambulatorialmente, è indolore e, pertanto, non richiede nessuna anestesia. Immediatamente dopo l’intervento il paziente è in grado di riprendere le nor [continua...]
     
  • Giornata Mondiale della Prematurità
    Psicologia - Dal 2008 in Europa e dal 2011 in tutto il Mondo, il 17 Novembre viene celebrata la Giornata Mondiale della Prematurità (World Prematurity Day), con lo scopo di sensibilizzare e informare sul tema della prematurità: un bambino su dieci nasce prematuro in tutto il mondo. Il parto pretermine è un parto che avviene prima della 37esima settimana di gestazione compiuta - vi sono div [continua...]
     
  • Oggi ci si può curare a prezzi LOW-COST con i vantaggi di avere un solo operatore di fiducia
    Odontoiatria e odontostomatologia - Se avrete la bontà di seguirmi, vi illustrerò come sia possibile per uno studio odontoiatrico monoprofessionale praticare prezzi più bassi di uno studio LOW- COST. Il principale costo che incide sul prezzo della prestazione odontoiatrica è quello del personale. Negli studi monoprofessionali questo costo è contenuto: il personale è ridotto all&rsq [continua...]
     
  • La ceretta brasiliana: depilazione totale con ...qualche attenzione!
    Dermatologia e venereologia - Ceretta brasiliana  Depilazione inguinale totale di tipo provvisorio La depilazione, pratica di uso comune , é tradizionalmente scelta da donne sofferenti di eccesso di peli superflui, un inestetismo diffuso causato prevalentemente  da fattori di tipo costituzionale o da problemi ormonali. Oggigiorno , in verità, questa abitudine è  [continua...]
     
  • Cisti spleniche nei bambini: stop alla chirurgia, arriva la sclerosi percutanea
    Chirurgia pediatrica - Recentemente è stato condotto uno studio prospettico presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma che ha evidenziato l’efficacia della sclerosi percutanea per il trattamento delle cisti spleniche congenite in età pediatrica. Le cisti spleniche sono delle lesioni a carico della milza, che colpiscono il 2% della popolazione e con maggiore incidenza i bambini ed  [continua...]
     
  • Torsione testicolare nel bambino: i genitori sono realmente informati sul dolore testicolare?
    Chirurgia pediatrica - Da un recente studio americano è emerso che i genitori non sono adeguatamente informati a riguardo del dolore testicolare nel bambino e del rischio correlato di torsione testicolare. L’incidenza della torsione testicolare riportata in letteratura è di 1 caso ogni 1.400-4.000 maschi di età inferiore ai 25 anni, con un maggiore picco tra i 12 e i 18 anni e con un rischio d [continua...]
     
  • Come ridurre gli effetti collaterali gastrointestinali dei farmaci antiinfiammatori
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Gli antiinfiammatori non steroidei (FANS) sono farmaci comunemente prescritti, la cui assunzione purtroppo e' associata ad una tossicita' gastrointestinale importante dalla cosiddetta dispepsia a eventi piu' severi quali ulcere,sanguinamento e perforazione. In particolare si osservano ulcere nel 15-30% del pazienti che assumono regolarmente FANS e complicanze delle stesse nel 2-4% dei casi.  [continua...]
     
  • Ovocita della figlia morta per donna di anni 60: richiesta folle o realizzazione di un sogno?
    Psicologia - Sopravvivere ad un figlio, è una tragedia davvero inenarrabile.Accompagnare la propria figlia alla morte per un cancro incurabile, anche.Immaginare, in maniera "magica ed onnipotente", di farsi impiantare in utero gli ovociti congelati della figlia morta fecondati con il seme di un donatore, forse, rasenta la concretizzazione di un dolore atroce e non elaborabile.Una madre straziata dal dol [continua...]
     
  • Criptorchidismo nei bambini: indicazione a intervenire prima possibile
    Chirurgia pediatrica - Per criptorchidismo si intende la mancata discesa di uno o entrambi i testicoli nello scroto. Si verifica nel 2 – 5% nei nati a termine, ma la percentuale tende ad aumentare nei prematuri o nei nati di basso peso(<2.5kg). Durante la vita fetale il testicolo discende dalla cavità addominale fino ad arrivare nello scroto, passando attraverso il canale inguinale, ma può fermars [continua...]
     

Consulti recenti su "complicanze"



  Il termine complicanze è stato visto 8018 volte.
 

Specialisti in Neurologia:


Trova il tuo Neurologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,53         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy