Una gravidanza tenendo presente che era il 3/4 giorno

Buonasera.
io e la mia ragazza vorremo avere dei chiarimenti su un dubbio che ci sta facendo tremare da qualche giorno; immagino sia solo una nostra paura, ma non riusciamo a capire se sia infondata o meno.
Abbiamo avuto un rapporto protetto (o almeno così pensavamo) nel periodo tra il 3° e il 4° giorno del suo ciclo (c'era ancora un po' di sangue, quindi le mestruazioni non erano del tutto concluse), rapporto che poi si è rivelato del tutto a rischio visto che, una volta finito, ci siamo accorti che il preservativo aveva uno squarcio di qualche millimetro poco sotto il glande.
Lei dice di aver sentito una goccia al suo interno (mentre eiaculavo) ma, ovviamente, non c'ha fatto più di tanto caso perché era sicura (come me) che fosse tutto perfettamente protetto…
ora: è possibile una gravidanza tenendo presente che era il 3/4 giorno di ciclo (con le mestruazioni ancora in atto), che la durata meda del suo ciclo è di 28/30 giorni e che c'era ancora del sangue (ma non muco, era piuttosto "asciutta") nelle sue vie genitali?
Attendiamo un vostro responso.
Grazie mille.
[#1]
Attivo dal 2016 al 2018
Andrologo, Urologo, Chirurgo generale
Nella fase descritta (3^-4^ giorno del ciclo con ancora la mestruazione presente... ovviamente sempre che sia una mestruazione vera) non esiste ovulazione e non esistono le condizioni di impianto di un improbabilissimo embrione costituitosi in quei giorni.
Purtroppo noi dobbiamo sempre parlare di probabilità di un evento, per quanto bassissima questa possa essere considerata.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille,
mi ha tolto ogni dubbio. Si le perdite erano da mestruazione perché era trascorso appena un mese da quelle precedenti. Erano cominciate con un lieve spotting premestruale e poi il 2 sono arrivate.
Quindi anche se fosse fuoriuscito un po' del liquido seminale contenuto nel preservativo il rischio di gravidanza è davvero bassissimo… ho capito bene?
[#3]
Attivo dal 2016 al 2018
Andrologo, Urologo, Chirurgo generale
Ha capito perfettamente. Per ridurre ulteriormente il rischio fino a rasentare lo zero è bene impiegare un lubrificante a base d'acqua contenente uno spemicida: in caso di incidenti lo spermicida provvede e il gel è un ulteriore ostacolo.

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio