Utente 453XXX
Salve!
Sono un ragazzo di 22 anni e purtroppo sono ancora vergine poiché ho dei problemi che mi hanno portato ad evitare ogni rapporto, fermando solamente ai preliminari.
Parlo qua di queste cose poiché, non essendo pratico di queste cose, ed essendo molto timido, vorrei prima valutare se sia il caso di farmi visitare!
Inizio parlando del "problema" del liquido pre eiaculatorio: non so se sia una cosa normale o meno, ma quando il mio pene rimane per qualche minuto inizia ad emettere una grandissima quantità di liquido pre eiaculatorio che mi va a sporcare, e questo mi impone di cambiarmi molto, ma molto spesso. Se possibile, vorrei sapere se ci fosse un modo per diminuire questa grande quantità
Gli altri due problemi invece mi arrecano un grande disagio.
Allora, parto con la premessa che non sono circonciso, e, durante i miei momenti di intimità, ho notato che quando il mio pene non è in stato di erezione riesco a ritrarre completamente il prepuzio senza nessun problema, mentre, in stato di erezione, quando lo faccio sento che devo impiegarci un po' di forza arreccandomi pure un po' di fastidio , e il prepuzio si va a fermare proprio sotto la corona del glande, e non posso andar oltre perché sento tirare.
All'inizio non mi preoccupavo di ciò perché pensavo fosse normale, ma vedendo qualche video pornografico pornografico con attore non circonciso, mi sono accorto che non avevano questo problema, perciò mi appello a chi, cortesemente risponderà, per sapere se sia normale e, in caso non lo fosse, come potrei agire.
Per quanto riguarda l' eiaculazione precoce, ne ho sofferto, penso da sempre, e la maggior parte delle volte concludo la masturbazione in pochi secondi. Ho provato a fare tutte le cose che consigliano su internet ma, forse per mancanza di impegno o per frustrazione, non hanno avuto alcun risultato. Penso che ormai sia arrivato il momento di risolvere questa situazione, ecco perché ho deciso di chiedere questo consulto! Grazie in anticipo a chi risponderà!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

è forse giunto il momento di consultare in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Al primo quesito: "se il prepuzio si va a fermare proprio sotto la corona del glande non posso andar oltre perché sento tirare" , si può forse pensare ad un frenulo corto oppure ad un anello fimotico mentre per il problema "eiaculazione precoce" è sempre necessaria una preliminare visita sempre con un andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com