Anorgasmia maschile

Salve,
soffro spesso di anorgasmia, riesco ad avere un orgasmo una volta ogni 10 volte che faccio sesso con la mia fidanzata.
Non riesco ad avere neanche erezioni durative senza l'utilizzo di sildenafil o similari.
Non riesco quasi mai ad avere un orgasmo da solo.
Sono stato visitato da diversi andrologi, la cura data è stata sildenafil 50mg , yohimbina 5mg 1hr prima del rapporto e balanil gel.
Purtroppo queste soluzioni non funzionano.
Il sildenafil può essere causa di eiaculazione ritardata o assente?

Ed ora sta divenendo un problema anche depressivo.

Chiedo gentilmente consulenza e indicazioni su cosa poter fare a questa community.

Andrologi /urologi ne ho visti abbastanza, altre visite sarebbbero inutili.

Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

su questa complesso problema sessuale, se desidera avere più informazioni dettagliate, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/228-quando-il-rapporto-tarda-a-finire-impotenza-eiaculatoria-che-fare.html

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Buongiorno,
Aggiungo qualche nota a quelle del dr. Beretta.

Oltre agli andrologi è stato in conuslenza o terapia anche da uno psico-sessuologo?

La diagnosi è andrò sessuologica, la componente psicogena e di coppia va sempre analizzata con cura e competenza

Che diagnosi è stata fatta?
Il d.e è conseguenza della sua anorgasmia ?
viene prima o dopo?
Che grado è la sua anorgasmia?

Primo, secondo, terzo, quarto o quinto grado?

Troverà degl spunti di riflessione sui temi che le ho chiesto in questa pagina, ed in questa video intervista

https://www.valeriarandone.it/eiaculazione-ritardata-cause-cure/

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#3]
dopo
Attivo dal 2017 al 2018
Ex utente
Il DE è sorto prima dell'anorgasmia, non riesco a mantenere l'erezione in vagina.
Riesco a venire rarissimamente , sia manualmente che con il coito, questo è il grado.
Sono stato vistitato da 3 andrologi, di cui uno ha detto che c'è poco da fare...
Non posso permettermi un perscorso di psicoterapia.
La sensazione quando va bene è quella di sentire sensibilità come prima di venire, ma poi i muscoli dediti alla spinta eiaculatoria (o i nervi) non si muovono.
La yohimbina è valida?
Anche se non me lo direte mai neanche se crepo, c'è un principio attivo più mirato?

Grazie
[#4]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Il grado non lo stabilisce lei, ma il Clinico.

La diagnosi è molto più complessa, così come la cura
[#5]
dopo
Attivo dal 2017 al 2018
Ex utente
Si capisco dottoressa, una lunga psicoterapia...
L'ho fatta per anni da diversi psicologi, e non ha funzionato minimamente.
Come del resto alla fin fine mi hanno detto alcuni dottori riguardo la psicoterapia.....
[#6]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Non sempre necessità una lunga psicoterapia, ma una terapia focale e mirata alla risoluzione del suo disagio.

Sempre dopo la diagnosi.
[#7]
dopo
Attivo dal 2017 al 2018
Ex utente
Non capisco come mai i discorsi scomodi degli utenti vengono cancellati, come il secondo post che era esclusivamente farmacologico.
Come vengono cancellati i discorsi scomodi o critiche degli altri utenti.
[#8]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 316 668
Non so a cosa si stia riferendo, nessuno cancella niente, tantomeno o discorsi scomodi.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio