Utente 491XXX
Buongiorno, premetto che io e la mia ragazza siamo entrambi minorenni e inesperti in questo campo. Lei ha un ciclo irregolare (alcuni mesi sono esenti dal ciclo mestruale) nonostante lo abbia da tempo (da tre anni). Abbiamo una vita sessuale abbastanza attiva e ieri, con mestruazioni in ritardo di quattro giorni, abbiamo avuto un rapporto non protetto di circa 15 secondi in cui non ci sono state “spinte”. Ovviamente non è avvenuta l’eiaculazione e il glande era asciutto. Il dubbio di una gravidanza indesiderata mi sorge in quanto, circa 30 minuti prima della penetrazione senza preservativo, abbiamo avuto un rapporto orale che mi ha provocato un’eiaculazione. Subito dopo quest’ultima il pene è stato asciugato con dei fazzoletti di carta e, nella mezz’ora intercorsa tra i due rapporti, abbiamo avuto un rapporto orale che non si è concluso con un’eiaculazione. La mia preoccupazione è che, nonostante il glande fosse stato asciugato dai fazzoletti e che attraverso il rapporto orale le tracce di sperma (in teoria) si siano eliminate, durante i pochi secondi di penetrazione non protetta delle tracce di liquido seminale siano venute a contatto con la vagina della mia ragazza, potendo così fecondarla in un futuro prossimo. Spero in una risposta al più presto possibile. Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sono "dinamiche sessuali" complesse, quelle da lei indicate, ma non drammatiche, almeno da un punto di vista contraccettivo.

Viste comunque le sue ansie e paure verso la possibilità di gravidanze indesiderate, è bene pensare ora a metodi contraccettivi più sicuri e sentire in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 491XXX

Dottore grazie della risposta ma le vorrei chiederle una precisazione: con “non drammatiche” intende che le probabilità di una fecondazione sono molto basse? Cordialità.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si, concetto afferrato!

Comunque è bene pensare ora a metodi contraccettivi più sicuri ...
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com