Utente 446XXX
Gentili dottori,
Da un anno assumo regolarmente la pillola loette alle 17, senza mai aver avuto problemi.
Il giorno 9/04 (al decimo confetto) ho avuto un singolo episodio di feci molli non formate, semiliquide, che onestamente non definirei diarrea grave (non erano completamente liquide, anzi). Tutto ciò a tre ore e mezza/quattro dall'assunzione della pillola. Quindi, leggendo il bugiardino e trovandomi nella seconda settimana, ne ho presa un'altra. Il giorno successivo, sempre fidandomi del bugiardino e poiché non ho avuto ulteriori problemi, ho avuto un rapporto completo. Ho terminato il blister con regolarità e senza problemi.
Ieri ho iniziato la settimana di sospensione e, nel pomeriggio, si è presentato un leggerissimo, quasi impercettibile spotting che continua tutt'oggi.
Solitamente il ciclo mi arriva puntuale il quarto giorno di sospensione.
Ho commesso qualche errore? Rischio una gravidanza e dovrei fare un test?
Attendo una risposta con ansia

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In questi casi faccio sempre una precisazione , secondo i gastroenterologi per DIARREA si intende eliminazione di feci liquide con RIPETUTE scariche.Nel suo caso si parla di feci " non formate" , per questo il suo comportamento è stato eccessivamente cautelativo, ma senza particolari conseguenze, quindi nn si preoccupi.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 446XXX

Grazie per la risposta
Ho due domande:
1. In caso di effettiva diarrea entro le quattro ore, basta assumere un'altra pillola e, se non ci sono altre scariche, considerarla assorbita senza adottare ulteriori precauzioni?
2. Un preparato per la micosi alle unghie contenente acido E422, etanolo, metronidazolo (che so che interferisce con la pillola), riduce l'effetto contraccettivo?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1. certo è sufficiente assumere un'altra pillola da un blister di scorta.
2. per "USO TOPICO " nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 446XXX

La ringrazio per la Sua disponibilità e per aver chiarito i miei dubbi!

[#5] dopo  
Utente 446XXX

Gentile dottore,
La disturbo nuovamente solo per eccessivo scrupolo. Essendo il rimedio di cui parlavo nel consulto precedente uno smalto, posso stare tranquilla, giusto? Visto si tratta di un farmaco topico
Mi perdoni per l'ulteriore disturbo,
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente 446XXX

Faccio presente che gli altri componenti sono
Acido E422
Metronidazolo
Etanolo
Acqua depurata.

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
no problem
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente 446XXX

La ringrazio nuovamente! Cordiali saluti