Utente 488XXX
Buonasera dottori,avevo già avuto modo di scrivere e ancora vi ringrazio...purtroppo da ecodoppler penieno risulta un parziale danneggiamento venoso e arterioso,raggiungo l erezione ma non la mantengo,mi fu prescritto cialis il cui effetto e il raggiungimento facilitato dell'erezione ma non la mantengo nemmeno sotto piena dose...ora la domanda è: VOLENDO ESCLUDERE LA PROTESI CHE PROPRIO NON CE LA FACCIO MANCO A SENTIRLA NOMINARE,CI STO PROPRIO MALE
HO LETTO DELLA TERAPIA CON ONDE D'URTO (PRATICATA PURE IN OSPEDALI RINOMATI) IN GRADO DI RISTABILIRE UN FUNZIONAMENTO ARTERIOSO E VENOSO,SOLO CHE SI TROVANO POCHISSIME TESTIMONIANZE E DELLE VOLTE (ANCHE DEI MEDICI) DISCORDANTI (HO LETTO PARERI DIVERSI DATI DALLO STESSO MEDICO,DOVE A VOLTE SI DICEVA PRO A VOLTE CONTRO) SONO MOLTO DISPERATO E HO LA FORTUNA DI AVERE CON ME UNA RAGAZZA SPLENDIDA CHE NON VOGLIO PERDERE...POTREI AVERE DIVERSI PARERI VOSTRI E MAGARI L'ESITO DI RISULTATI OTTENUTI O SENTITI,PUÒ ESSERE LA SOLUZIONE AL PROBLEMA?
VE NE SAREI VITALMENTE GRATO.
GRAZIE MILLE

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che è sempre necessario valutare in diretta gli esami che sono stati eseguiti anche in relazione alla giovane età, tuttavia le onde d'urto a bassa intensità possono migliorare la circolazione peniena anche attraverso l'attivazione di una neovasculogenesi, si confronti con il suo specialista e se poi fosse necessario ci faccia sapere.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 488XXX

Quindi davvero posso uscirne vivo in questo modo? C'è davvero la possibilità di non rinunciare a tutto ed evitare interventi pesanti e insostenibili come la protesi? Allora le onde d'urto hanno una loro efficacia anche temporanea?(chi se ne frega se dovessi ripetere ogni anno o due)
Possono farmi diventare positivamente reattivo ai farmaci? Cosa che ora purtroppo non sono

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
come già le ho detto se esistono le condizioni cliniche di procedere con le onde d'urto nel trattamento della sua DE, ha buone prospettive e sarà il tempo a stabilire sia il successo terapeutico che il numero di sedute da effettuare anche in funzione di una risposta ai farmaci PDE5 inibitori.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
Utente 488XXX

Farò sapere senz altro e ci tengo,anche perche ci sono poche testimonianze...nel frattempo ringrazio di cuore lei che e stato l'unico ad esprimere un opinione. ..almeno per ora mi ha un po risollevato...sperando vada tutto bene

[#5] dopo  
Utente 488XXX

Buonasera dottori un piccolo aggiornamento,ho fatto gli esami ormonali e il referto è tutto nella norma tranne l'fsh che risulta essere 17 su unn range 1,5-12,4 e sono molto preoccupato delle cose lette un po per informazione...ma questi 5 punti in più di superiorità (quindi 17) sono sicuramente sintomo di sterilità e azoospermia? Perché io mio medico di base ha detto di non preoccuparmi,che come valore può andare bene anche se e un po alto e che l unico esame che fa testo in questo caso è lo spermiogramma...voi cosa ne pensate. ..qua sembra che si accavallano problemi su problemi...Grazie ancora per il servizio E i vostri pareri

[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente
un FSH alto è indice di sofferenza testicolare e di probabile sterilità, esegua una visita specialistica accompagnata da un esame seminale.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it