Utente 298XXX
Buongiorno, soffro di disfunzione erettile da qualche anno, fino ad ora "curata " dal mio medico di base usando LEVITRA 10mg orosolubile (ogni pasticca la spezzavo in 3 parti e la usavo in 3 volte) poi, dopo che mi è stata diagnosticata una TIA, la neurologa mi ha tolto il LEVITRA, quindi mi sono rivolto ad un Urologo/Andrologo (perché ho anche difficoltà alla minzione) per risolvere il problema, dopo una prima visita, mi ha prescritto esami del sangue (prolattina 8.64, FSH 2.60, LH 3.27, testosterone 2.26, testosterone libero 21.2, ag prostatico specifico reflex 1.62) una ecocolordopler pensino (circolo arterioso delle aa dorsali e cavernose, perseguibili in tutto il loro decorso, emodinamicamente regolare segnalando unicamente FLUSSO bifasico a carico della sola cavernose dx) poi Eco ai testicoli, volevo chiedervi, visto che devo ripetere Eco penieno con prova farmacologia, non ci sono controindicazioni visto che prendo CARDIOASPIRIN dopo il TIA?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la prova dinamica prevede l'utilizzo di un farmaco, la prostaglandina E1, che generalmente non presenta controindicazioni con il contemporaneo uso della Cardioaspirina.

Detto questo bene poi eventualmente sentire o risentire in diretta anche il suo cardiologo di riferimento.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com