Utente 438XXX
Valori di Riferimento
ASTINENZA SESSUALE 4 gg
ASPETTO PROPRIO
VOLUME 1,6 1,5 ml
VISCOSITA' NEI LIMITI
FLUIDIFICAZIONE FISIOLOGICA
pH 7,8 7,2 - 8,0

CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI

Concentrazione/ml 81 000 000 15 000 000
Totale per eiaculato 129 000 000 39 000 000


MOTILITA' PROGRESSIVA : 55% progressiva 32%
- Rettilinea 35
- Discinetica 20

MOTILITA' TOTALE 55 totale 40%

MORFOLOGIA SPERMATOZOI tipici > 4%
- Tipici 20 %
- Atipici 80 %

LEUCOCITI/ml 800 000 < 1.000.000

EMAZIE ASSENTI

ZONE DI SPERMIOAGGLUTINAZIONE ALCUNE

CELLULE GERMINALI ALCUNE

CELLULE DI SFALDAMENTO ALCUNE

CORPUSCOLI PROSTATICI ASSENTI

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

anche questo esame del liquido seminale di suo marito non è drammatico, forse migliore del primo da lei postato, con ancora però una motilità progressiva degli spermatozoi non perfetta e quindi problema da studiare attentamente sempre con il vostro andrologo di fiducia.

Non si può comunque escludere una gravidanza senza ricorso a tecniche di riproduzione assistita.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere o rileggersi anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/753-malattie-sessualmente-trasmesse-fertilita-uomo.html

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com