Utente 492XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni, 2 mesi fa ho avuto un rapporto orale senza eiaculazione(attivo e passivo) occasionale con un uomo più grande (35 anni). A un mese dal rapporto ho eseguito un test hiv di 4ª generazione e uno per sifilide risultati entrambi negativi. Consapevole del rischio di altre malattie andrò a fare i dovuti test (anche se mi è stato detto che, non riscontrando particolari segni fisici dopo un certo periodo di tempo, è improbabile essere venuti a contatto con malattie come candida e gonorrea). La mia preoccupazione è però legata l’HPV, mi sono informato sui rischi e ho letto che può portare anche a tumori del cavo orale. La mia ansia è fondata? È possibile fare un test che permette di individuare la presenza di HPV nel maschio? (Per ora noto solo delle zone rosa/rosse in fondo alla gola forse riconducibili all’allergia). Grazie del vostro aiuto

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certo è possibile, tramite tamponi mirati, fare poi successivamente una ricerca del DNA dei vari ceppi di HPV eventualmente presenti.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 492XXX

La ringrazio per la sua risposta, ricorrerò a tali tamponi. Secondo lei c’è motivo di preoccuparsi? Ho letto su internet che l’HPV di solito va via da solo e che soltanto in casi particolari e solo alcuni ceppi possono evolvere in tumore. Mi sono rivolto al numero di malattie sessualmente trasmissibili e mi hanno rassicurato dicendomi che il rischio è veramente basso..dunque posso stare abbastanza tranquillo?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni ricevute.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com