Utente 432XXX
Salve chiedo un consulto perchè da un po di tempo ho un ""problemino"" che mi affligge , riguarda la circonferenza del pene e volevo un parere medico riguardo a ciò. Ho un pene lungo circa 20\20,5cm e sono contento per questo ma il ""problema"" è la circonferenza che arriva a solo 13,3 cm e mi chiedo se sia normale avere un pene cosi lungo ma con una circonferenza cosi piccola , dato che sento che le persone che hanno la mia stessa lunghezza stanno tra i 14-15cm.Poi molte donne con il quale ho parlato dicono che la lunghezza non conta ma conta la grossezza. E mi chiedo se la mia circonferenza sia sufficiente a dar piacere.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si crucci per un problema fisico che non esiste.

Senta ora il suo andrologo di fiducia e, nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Direi che non esistono problemi; delle due lei ha una lunghezza superiore alla media, non una circonferenza minore. Se in erezione ottiene una buona rigidità non ci sono problemi.
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#3] dopo  
Utente 432XXX

Ringrazio i dottori per la risposta. Dott. Pescatori a dir il vero noto che per arrivare in piena erezione impiego molto tempo (15-20) non so se questo sia normale.

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'importante è che alla fine ottenga una piena rigidità; il tempo impiegato può anche essere funzione dello stato emotivo.
Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it