Utente 523XXX
Salve dottor sono un ragazzo di 23 anni mi è stata diagnosticata una leggera prostatite non battericavolevo porvi delle domande innanzitutto se si guarisce del tutto?
Ho sempre un arrossamento sul meato urinario E quando bevo poco dopo l urina mi brucia leggermente l uretra è ogni tanto anche dopo l eiaculazione il tutto poi smette dopo circa un ora.
Sono appena stato operato di peritonite e va molto meglio a livello di bruciori, quando ero più piccolo soffrivo di tante intolleranze al glutine al lievito è il alcol
Da due mesi sto assuemdno il pelvilen dual act che mi ha fatto fare abbastanza progressi ma non sono ancora al 100 per 100
Mi sono rivolto a un dottore specializzato in prostatite ho eseguito l ecografia l esito è prostata di dimensioni nei limiti della norma con una piccola calcificazione sensibile alla digitopressione mi ha detto di bere tantissimo è mi ha dato il PROCIN essendo un ragazzo ipocondriaco mi ha spiegato che la mia è acqua fresca da guarire
Volevo chiedervi se eliminando le intolleranze è seguendo questa terapia posso uscirne del tutto. Ci tengo a dirvi che ho l intestino irregolare

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

regolarizzi il suo intestino e segua le indicazioni già ricevute; da "una leggera prostatite non batterica di solito si guarisce del tutto..."

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html

https://www.medicitalia.it/salute/urologia/7-prostata.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 523XXX

Ma secondo lei dottore posso continuare a prendere il pelvilen dual act assieme al procin? E stato gentilissimo la ringrazio molto spero di uscirne al più presto, prima di avere tutto ciò non sapevo nemmeno l èsistenza della prostata

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua attentamente le indicazioni già ricevute.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 523XXX

Buongiorno dottore parto col presupposto che molto probabilmente mi sono ricreato tutto da solo, stava andando tutto bene non avevo quasi più nessuno sintomo,poi accompagnando la mia compagna dal dermatologo mi ha visitato anche a me, mi ha raschiato tutto il glande con un bisturi per fare uno specchietto, ho la dermatite da contatto, mi ha detto di mettere il fucidin h ma più lo mettevi è più mi bruciava, ora arrivo al dunque, io pensando che avevo ancora la prostatite ho iniziato a contrarre i muscoli pelvici ripetutamente per una settimana e mezzo sempre giorno è notte per vedere se avevo la classica scossa sull uretra, ora mi ritrovo con un fastidio al pavimento pelvico come se avessi una palla nel sedere è non riesco neanche a trattenere la pipì mi può dire se è dovuto secondo lei a tutte le contrazione che ho effettuato? In poche parole ho esercitato l esercizio di kegel per una settimana eseguito male e ripetutamente almeno 40 volte al giorno per una settimana e mezzo

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si pasticci e non esegua esercizi non indicati, in modo specifico e mirato, dal suo urologo di riferimento.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com