Il mio pene curvo verso il basso

Cari dottori, sono un utente nuovo e sono un ragazzo di 21 anni. Ve la farò breve: il mio pene è curvo verso il basso. Non ho rapporti da un bel po, complice anche lo studio, e man mano che il tempo passa si accumula la mia insicurezza riguardante questa mia patologia . So benissimo che la maggior parte delle curvature non richiedono alcuna correzione e nella stragrande maggioranza dei casi il problema è psicologico e non funzionale, ma ormai ho preso la fissa di poter avere delle difficoltà nella penetrazione, soprattutto quella classica: ovvero con io sopra e lei sotto (quella che considero più indicata nel fare l’amore). Vorrei chiedervi se posso mandare la foto del mio pene in erezione a qualcuno di voi dottori tramite e-mail e capire se la mia curvatura effettivamente preclude la possibilità di penetrare in quella posizione o addirittura anche in altre. Ringrazio anticipatamente tutti!
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,5k 420 2
caro lettore

un pene curvo va valutato circa la opportunità/necessità di una correzione chirurgica
se vuole mandi qualche foto a diegpo@tin.it
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore le ho mandato un’e-mail con foto allegata un paio di giorni fa però non ho ricevuto ancora alcuna risposta.. Attendo un suo parere sul grado di curvatura e la ringrazio ancora per la disponibilità
[#3]
Dr. Edoardo Pescatori Urologo, Andrologo 4,6k 107 13
E' importante che le foto che invia siano scattate a massima rigidità, ed idealmente in 4 proiezioni: dall'alto, di fronte, profilo laterale destro e profilo laterale sinistro.

Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
Specialista in Urologia - Andrologo
www.andrologiapescatori.it

[#4]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,5k 420 2
caro Lettore

ho rivisto la foto e posso dire che si tratta di un pene ricurvo ventralmente che non dovrebbe avere rilevanti problemi di penetrazione vaginale e, quindi, non dovrebbe essere motivo di preoccupazione
se, invece, la curvatura le crea dei problemi "estetici" di valutazione, confronto, giudizio allora si potrebbe pensare ad una corporoplastica correttiva con buoni risultati estetici e funzionali.
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio