Utente 438XXX
Egr. Dott. sono un uomo disperato non fumo, non bevo alcol, non uso droghe, non ho diabete e la mia pressione sanguigna è 130/80 il mio quadro clinico: da l'età di 40 anni soffro di Asma bronchiale cronica è 5 anni fa mi hanno trovato 1.600.000 di piastrine dopo vari esami mi hanno diagnosticato una malattia al midollo osseo un tumore benigno una trombocitemia essenziale JAK2V617f Le scrivo per un problema che mi afflige da tre anni. Soffro di un problema al sistema urinario con inizialmente una live D.E. Ho fatto una prima visita in ospedale da uno specialista in andrologia che dopo avermi fatto anche la visita interna al retto controllandomi la prostata mi disse che tutto era a posto e mi diede solo una ricetta per acquistare degli integratori che secondo lui mi avrebbero risolto il problema. Mi disse di fare questa cura per un anno e se la cosa non fosse andata a posto di fare una nuova visita. Purtroppo la mia situazione non migliorò cosi decisi di fare una nuova visita gli integratori non avevano cambiato nulla anzi andai a peggiorare. Così mi recai da un altro specialista anche questo facendomi la visita mi disse che la mia prostata era in ordine misurava 4,2 cm. nonostante tutto mi diede delle pastiglie per le prostata, mi disse che la cosa era molto lunga che ci saremo rivisti dopo 8 mesi ma purtroppo anche questa volta le cose continuarono a peggiorare non riuscivo più ad urinare e la D.E. si fece sempre più frequente. Così decisi di recarmi da un altro specialista. Stessa storia visita alla prostata tutto ok ma mi cambiò le pastiglie mi diede le Urodec Passarono altri 6 mesi ma ormai urino a fatica e tanto mi sforzo che per urinare che ogni volta mi devo sedere perchè alcune volte faccio anche da dietro. Così sempre più preoccupato mi rivolsi ad un altro specialista che facendomi la visita rettale questa volta mi disse che secondo lui non era questione di prostata ma avevo una stenosi uretrale così mi mando a fare un esame specifico la flussometria e una radiografia con contrasto del sistema urinario ed è così che dopo 3 anni ha scoperto che ho una stenosi uretrale grave con collasso della bocca della vescica e da 4 mesi che sono in attesa d'intervento tramite edoscopia. Putroppo la mia disfunzione erettile si è fatta sempre più grave non riesco più ad avere un rapporto completo con mia moglie molto più giovane di me e mi sento disperato. Non prendo più nessun farmaco per la prostata e non so più cosa fare in ospedale proprio qualche giorno fa mi dissero che dovevo ancora aspettare perchè per loro non è urgente. La mia domanda può la stenosi uretrale provocare la D.E. Possono i farmaci procurare la D.E.
PS* I farmaci che prendo per Asma sono: Seretide spray +Seebri breezhaler + Deltacortene 5 Mg
quelli per la Trombocitemia sono Onco Carbide 500 Mg + Cardirene 160 Mg
La ringrazio infinitamente per la sua risposta un uomo disperato. Mi scuso se mi sono prolungato e la ringrazio infinitamente per la risposta

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

non vedo perchè lei non possa usare qualche farmaco tipo viagra, cialis, levitra, spedra..... lasciando perdere gli "integratori" che non servono assolutamente a nulla in un caso come il suo
veda di risolvere il problema urologico ma si affidi anche ad un andrologo
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 438XXX

Egreg. Dott. Pozza grazie per la sua veloce risposta e per il suo consiglio. Volevo informarle che avendomi curato per prostata ho seguito le informazioni del mio medico ed ho appreso da un filmato su youtube da un congresso di urologia dove dicevano che assumere una pastiglia di Cialis di 5 Mg al giorno avrebbe migliorato il mio problema di Prostata e D.E. E' così io per 2 anni ho assunto una compressa al giorno, finchè l'ho assunta non ho avuto problemi tutto ha funzionato alla perfezione la mia D.E era completamente sparita, ma purtroppo anche questa è stata una bella spesa che purtroppo non posso più sostenere. Sono in attesa di una visita da un medico Andrologo sperando di risolvere completamente questo fastidioso problema! La saluto cordialmente ringraziandola nuovamente!
PS* Mi scuso se sono insistente ma la D.E. puo essere causa della stenosi o sono due cose separate?