Utente 473XXX
Soffro di eiaculazione precoce, da sempre stimolando il glande (es. lavandolo) ho uno stimolo a urinare, questo accade anche durante l’erezione. Da circa un anno, anche svuotando la vescica prima, durante la masturbazione ho un forte stimolo a urinare e avverto un leggero bruciore sia durante l’eiaculazione che durante le minzioni successive. Il dolore è localizzato alla base del pene. Da quando ho questo problema mi è estremamente difficile controllare l’eiaculazione durante la masturbazione e raggiungo l’orgasmo in meno di un minuto, cosa che precedentemente mi accadeva solo con un partner. Mi sono recato da un andrologo che mi ha prescritto urinocoltura, spermiocoltura e tampone uretrale. Tutti gli esami sono risultati negativi, nel tampone uretrale le cellule epitetali sono in Discreto numero . In attesa di recarmi nuovamente dal vostro collega volevo chiedervi da cosa può derivare il fastidio che provo tenendo conto che da sempre durante la masturbazione rimando l’orgasmo e inizio a sentire il bruciore alla comparsa del liquido pre eiaculatorio.
Grazie per la vostra attenzione

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

pensare forse ad un problema infiammatorio delle vie uro-genitali è, da questa postazione, l’ipotesi clinica più immediata da fare.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com