Utente
Salve a tutti, è un evento che mi succede ogni volta che pratico auto-erotismo, di conseguenza penso che mi capiterà anche con la mia ragazza.

Praticamente, sento che il mio pene non è rigido del tutto la prima volta, infatti è flessibile e si piega un po’ con le mani, però al secondo round sento che il pene diventa molto più rigido di prima e sono soddisfatto della mia erezione.

Non capisco, non dovrebbe essere del tutto rigido già alla prima volta?
Ho notato anche che nel mondo pornografico (nei video) hanno un’erezione simile alla mia, nonostante vengano stimolati e tutto hanno un pene un po’ morbibo e pieghevole, ma forse non c’entra niente...
Vorrei un vostro parere, anche perchè questa cosa mi mette molto a disagio con la mia ragazza, sono ancora vergine e presto lo faremo, vorrei fare una bella figura.
C’è anche da dire che lei sa tutto (gliene ho parlato) e che il posto per ora è la fiat panda, abbastanza scomoda.
Sono già molto ansioso di mio e ho 100 paranoie, ma quando sono da solo e in casa non dovrebbe comportarsi così il mio pene.

Ringrazio anticipatamente e riferisco che presto farò una visita dall’andrologo (ho 19 anni e non ci sono mai andato).

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e mancanza di sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/