Utente 467XXX
Gentilissimi dottori, scrivo per conto di mio padre che ha 63 anni.
Premetto che lui soffre di ipertensione, di cervicale infatti qualche mese fa gli è stata riscontrata una discreta cervicoartrosi, con segni di discopatia,inoltre a giugno siamo andati al pronto soccorso perchè ha avuto una fibrillazione atriale, ma elettrocardiogramma, visita cardiologia e eco-dopler non hanno riscontrato nulla di più oltre a quello, e in più soffre anche un po' di cattiva digestione.
A volte le capita di avere dolori improvvisi a mandibola collo e spalle e subito va in ansia e gli viene anche la tachicardia, ma il dottore della mutua ha detto che sono i sintomi che può portare la cervicale.
Oggi oltre a questi sintomi ha accusato per pochi minuti anche un dolore fortissimo al petto e dietro alle spalle ( ora il il dolore è solo più un fastidio e sta passando) infatti non ci siamo recati al pronto soccorso.
Vorrei sapere se questi sintomi possono essere ricondotti alla cervicale o a problemi digestivi oppure a qualcosa di più serio a livello cardiaco come infarto.
In attesa di una gentile risposta, ringrazio e porgo i miei più cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
8% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Guardi senza valutazione cliniche e strumentale non è possibile risponderle. Lo faccia valutare da un cardiologo di fiducia e poi ne riparliamo.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica