Utente 483XXX
Buongiorno, sono in terapia da tre anni circa per ipertensione e tachicardia con punte di circa 130 con qualche extrasistole; da subito con lobivon che prendo tutt ora il quale ha stabilizzato la frequenza è ridotto ma non di molto la pressione; si è tentata la terapia di associazione con vari altri farmaci, con i quali però ho avuto diversi problemi, sia di insonnia che di agitazione eccessiva in particolare modo con ace inibitori, mentre con L ultimo farmaco provato il sevikar si è manifestata una dissenteria abbondante. Il medico proporrebbe di mantenere il lobivon, sostituire sevikar e provare con Cardura prima da 2 mg poi 4 mg.
L unica mia paura è quella di eliminare il calcio antagonista che so essere un buon antispastico coronarico, cosa ne pensate?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il CARDURA non e' molto indicato nel maschio se non nel caso di problmi prostatici.
E' invece suggeribile l'accoppiata LOBIVON e calcio antagonista puro (amlodipina) per un corretto controllo dei valori pressori giornalieri

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Grazie mille

[#3] dopo  
Utente 483XXX

Perché Cardura non è indicato nel maschio? Grazie

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
perche puo indurre i potenza.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 483XXX

Gentile dottore, purtroppo è il primo sintomo comparso dopo l’ Assunzione del lobivon e coverlam, ahimè ancora non risolto; si sperava veramente nella Doxazosina