Utente 400XXX
Cari dottori, vi chiedo un consiglio per un problema di ipertensione e farmaci connessi; ho 44 anni, maschio, credo un po' sovrappeso (85 kg, 170cm altezza) e da circa un mese sto assumendo amlodipina 5mg una volta al giorno, in attesa di visita dal cardiologo che farò tra pochi giorni. Il medico curante mi ha prescritto il farmaco per pressione da lui misurata di 115/200, mandato a controllo dal dottore dell'AVIS che aveva misurato 100 di minima pochi giorni prima. Attualmente i miei valori pressori sono per la minima intorno a 90 (un po piu su o piu giu a seconda delle varie misurazioni) e per la massima 140-150. Vi chiedo se sono queste le condizioni per parlare di ipertensione ed intervenire con i farmaci; inoltre, quali sono le conseguenze dei farmaci sulla sfera sessuale? da quando sto assumendo l'amlodipina mi sono scomparse le erezioni notturne. Ad essere onesti è già da un po di tempo che sento l'erezione meno vigorosa e duratura di un tempo ed ho paura che i farmaci per l'ipertensione possano gradualmente peggiorare la situazione. Qual è la vostra opinione?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
I valori pressori che lei indica non sono ben comtrollati dalla terapia in atto che è sottodosata per il suo peso.
la amlodipina , come molti farmaci, puo indurre deficit erettivo, e pertanto il suo medico potrebbe sostituirlo con un AACE inibitore o con un Sartano.

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza