Utente 221XXX
Salve,sono tre anni che ormai assumo lobivom,dopo aver fatto tutti gli esami opportuni.
Ho i bpm che si aggirano sempre dai 42 ai 53,infatti dall eco e dall ecg mi è stato diagnosticato bradicardia sinusale.

Ultimamente sto misurando spesso la pressione in 2 modi:
-Stando seduto e riposato per 5 min ho valori minimi 115-75 massimi di 130-85 in qualsiasi momento della giornata
-Stando seduto e riposato per 1 min ho valori minimi 140-85 massimi di 145-98

Ora dato che in qualsiasi visita faccio la pressione mi viene misurata come nel secondo metodo,ho realmente bisogno di prendere la pillola?

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Guardi non so il motivo per il quale assume il Lobivon, ma è un farmaco che indirettamente riduce i valori pressori....e quelli che riporta non sono proprio normali...Mi sento di consigliarle di fare un Holter pressorio delle 24 h, meglio se durante le attuali temperature climatiche, in maniera da valutare la media della giornata.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 221XXX

Ho fatto gia 3 anni fa Holter pressorio delle 24 h e da li decisero che era meglio se prendevo il lobivon.

Non ho capito quali sono i dati che ho riportato che non sono normali?

Io vorrei capire se è normale che la pressione abbia un cambiamento cosi radicale in pochi minuti.

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
La PA con valori >130 di sistolica e a 85 di diastolica alla sua età è sospetta....Aver fatto l'Holter pressorio 3 anni fa non da alcuna informazione sui valori attuali e proprio perchè le è stato dato il Lobivon già 3 anni fa (decisione che non posso valutare se giusta o meno) occorre rivalutare la media delle 24 h, proprio perchè i valori pressori cambiano continuamente e possono essere fisiologicamente più elevati o meno (è la media che conta, di giorno e di notte).
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente 221XXX

Grazie in settimana allora provvederò a fare un altra valutazione con Holter 24h.
Quello che vorrei capire però...è normale avere una misurazione di 140 sistolica e 90 diastolica e dopo 2 min averla 120 80?

Grazie buona giornata