Utente 470XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni.
Ieri sotto la doccia ho cominciato autoerotismo e ad un certo punto ho sentito una forte pressione alla vena del collo, quella che pulsa (aorta?), succeduta da fitte al petto e senso di spaesamento, qundi ho interrotto. Stamattina, non sotto la doccia, ma comunque durante l'eiaculazione ho sentito pressione/fastidio sempre alla vena. Non ricordo altri casi simili. Qualche volta durante il sesso sentivo il cuore a mille una volta finito, quasi come se stesse per accadere qualcosa di brutto. Da dire che sono ansiosissimo.
Sa dirmi a cosa è dovuto?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
all ansia.
smetta di preoccuparsi


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 470XXX

L'ansia è davvero una bestia imbattibile... comunque questa vena, questa arteria insomma, (lato sx del collo) è tutt'ora direi indolenzita e se mi guardo allo specchio si vede chiaramente il collo pulsare. Se mi chino a sollevare qualcosa a volte me la sento esplodere! È una sensazione spiacevolissima. Da dire che faccio un lavoro che non mi permette di muovermi molto, l'attività fisica manca proprio ultimamente

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non scoppia niente.
Ringrazi il cielo che l arteria pulsa.
I problemi sorgono quando non pulsa piu.
Ma in tal caso non ce ne accorgiamo

Con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 470XXX

Apprezzo il fatto che voglia rassicurarmi, ma non penso che questo dolore/fastidio a questa arteria sia frutto del mio atteggiamento psicotico. Poi spero che abbia ragione lei, per carità

[#5] dopo  
Utente 470XXX

Buongiorno dottore, stamattina stessa storia. Già durante la giornata lo sento indolenzito, a volte anche dopo aver deglutito. Al momento del coito sento il collo esplodermi, farmi male. Ora, appurato che non esplode niente, davvero, è sicuro che non sia nulla? Mi scusi l'insistenza

[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
libero di credermi o meno, ovviamente.
Ha un medico di famiglia ben pagato per farsi visitare.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente 470XXX

L'intenzione non era quella di offenderla, è soltanto una ricerca esasperata della certezza. Comunque sia, la ringrazio