Utente 488XXX
Ciao a tutti,

scusate per il disturbo,

vi contatto perché ormai da un mesetto avverto cose piuttosto fastidiose, extrasistole, pulsazioni costanti che delle volte sfociano in delle reazioni davvero poco piacevoli sullo stomaco, etc.. un giorno ho avuto davvero paura di poter subire un infarto..

Quella sera scosso sono andato subito in ospedale e l'elettrocardiogramma è risultato negativo.

Nei giorni successivi sono andato a fare un altro elettrocardiogramma e un eco (mi pare si chiamasse così) e anche questi non hanno rivelato anomalie a livello del cuore, il medico mi ha detto quindi di tranquillizzarmi e nel caso dovessero continuare (e stanno continuando) fare un holter per scongiurare il tutto..

Secondo voi è necessario oppure il tutto è dovuto ad altre cause?

Voglio dirvi inoltre che ho avvertito questi disturbi da quando fumai una canna con amici..da allora non tocco più quella roba ma i disturbi non passano..

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
somo verosimilmente attacchi di panico scatenati dalle “ canne” che oltre a folgorare diverse migliaia di neuroni ed aumentare il rischio cancro al testicolo hanno anche questo bell effetto che puo durare mesi o settimane.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 488XXX

Grazie mille per la risposta dottore,

quindi a questo punto lascio perdere l'holter e aspetto semplicemente che passi?

Già mi sento più sereno grazie mille di cuore le auguro buona giornata!

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esattamente
E stia lontano da quella robaccia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 488XXX

Salve dottore,

mi scusi se la disturbo nuovamente, diciamo che i grandi sintomi sembrano essere spariti anche grazie ad un mio sforzo mentale, mentre invece i piccoli (come tremolii e scosse sul corpo) sembrano rimanere.

E' possibile che quella canna abbia causato la fuoriuscita di ansia già preesistente? Diciamo la cosiddetta goccia che ha fatto traboccare il vaso, lei consiglia una visita da uno specialista in ambito neurologico, oppure sto ancora pagando dazio di quella "bravata"??

Grazie mille ancora

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sta pagando il dazio di quella cretinata.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza