Utente 506XXX
Salve a tutti.
Sono un ragazzo di 20 anni ed ultimamente sto andando in paranoia perchè spesso sento dei tonfi al petto, e la sensazione di perdere un battito.
Faccio sport praticamente quasi tutti i giorni, e spesso, anche durante l’attività fisica mi capita di avere questa sensazione, ed ovviamente mi viene automatico preoccuparmi.
Ho effettuato un elettrocardiogramma qualche mese fa, e sebbene abbia la pressione un po’ bassa, il medico mi ha detto che il cuore sta “una favola”.
Dite che questa sensazione sia legata al mio vizio del fumo?
Grazie a tutti per eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
beh se fuma a 20 anni s benissimo che ha un elevato rischio di infarto, ictus , morte improvvisa e cancro....
E lei si preoccupa di banali extrasistoli?

Stia a sentire pure il cardiologo che le ha detto che il suo cuore sta "una favola".

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 506XXX

In effetti è un viziaccio che dovrei togliere, almeno per stare tranquillo perchè a quanto pare il mio è un problema mentale.
Le pongo un’ultima domanda.
Le extrasistoli sono comuni? Anche per chi pratica assiduamente sport?
La ringrazio e le auguro una buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le ho detto che lei si preoccupa delle banali extrasistoli e non del cancro.
Inoltre la nicotina favorisce le extrasistoli.
Se vuole continuare a fumare lo faccia pure, ma non si lamenti delle extrasistoli, per cortesia

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 506XXX

Ha ragione, la ringrazio per la risposta e le auguro un buona serata.