Utente 317XXX
Riassumo la mia storia clinica:
Ipertensione arteriosa, Cardiopatia ischemica post-infartuale con PTCA primaria anno 2009 ,BBsx di nuova insorgenza,Sindrome metabolica.
Come ho già descritto in un post precedente da qualche tempo ho delle fitte e crampi alla coscia destra, non sempre ma ultimamente si sono accentuati sono dolori di breve durata ma molto intensi sulla parte laterale della coscia e a volte al muscolo anteriore.
Assumevo il crestor 20 il medico di base mi prescrisse Crestor 10 + Zetia 10 e per un breve periodo sono stato meglio. Adesso sono di nuovo ricomparsi ed ho eseguto diversi esami del sangue che sono tutti nella norma (CPK totale 82) ad eccezione di:
Glucosio 115 valori di rif.70-110
Emoglobina Glicata 6,4 valori fino a 6.5
Calcio 10,7 valori di rif. 8,8-10,6
Mioglobina 20 valori di rif. 28-72.
Lui asserisce che a questo punto i dolori non possono essere attribuiti alle statine pertanto devo eseguire una rx al femore una ecografia al muscolo e una elettromiografia agli arti inferiore.
Poi ha aggiunto che i valori del Calcio e della Mioglobina non vanno assolutamente bene.
Volevo gentilmente chiedere gentilmente un Vs. parere in merito.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se il CPK fosse risultato normale caposce benenche la statina non ne ha alcuna colpa

si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 317XXX

Va bene grazie mille

[#3] dopo  
Utente 317XXX

Buongiorno,
Gentili Dottore
Ieri ho ritirato anche l'holter cardiaco di cui elenco la Risposta:
Battiti Sovraventricolari singoli 88
Battiti Ventricolari singoli 2048
Coppie 1
Commento:
Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione.Normale FC media.
BBSX Completo.
Rari BESV isolati
Frequenti BEV monomorfi (BBSN) isolati.
Alcuni QRS "Stretti" post extrasistolici.
Non pause.
Puo gentilmente dirmi cosa significa : QRS "Stretti" post extrasistolici.
Terapia:
Plavix 75
Blopress 16
Dilatrend 12,5x2
Cresor 10
Zetia 10
Grazie

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
niente di particolare, significa che che quei batttiti nascono da un altro gruppo di cellule rispetto alle extrasistoli .

niente di preoccupante

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente 317XXX

Grazie ancora buona giornata

[#6] dopo  
Utente 317XXX

Buonasera,
Oggi mi sono sottoposto a dei controlli cardiologici da un Aritmologo espongo i risultati degli esami chiedendo un voostro parere in merito :
Visita: Buon compenso emodinamico.PA 175/105 mmHg
ECG:Ritmo sinusale 69 BBSXA, BEV isolato BBsx asse inferiore
Ecocardiogramna (Vedi foto per misure).Ventricolo sinistro con moderata iprttrofia concentrica.Dissinergia da BBsx.Cinesi globale conservata. EF 55%. Disfunzione diastolica I/IV. Lieve ectasia aortica.Non ulteriori alterazioni di rilievo.
Conclusioni:Cardiopatia ischemica cronica in fase di stabilità clinica.Ipertensione non ben controllata.Extrasistolia ventricolare monomorfa in miglioramento clinico dopo Dilatrend.
Si consiglia la seguente terapia:
Plavix 75 mg 1 cp al mattino
Blopress 32 1 cp al mattino
Dilatrend 25 mg 1/2 cp mattina e sera
Ezetimibe10 mg+atorvastatina 10 mg 1 cp alla sera
Xanax R.P. 1 cp alla sera
Sospendere il Lansox 30
Eseguire Holter ECG di controllo tra 6 mesi.
Ha concluso dicendomi che in caso di sincope, giramenti di testa o cardiopalmo mi devo recare subito al pronto soccorso.
Sinceramente gli altri Cardiologi erano stati più rassicuranti.
Volevo chiedere gentilmente un vostro gentile parere in merito , perché sinceramente non ci ho capito molto.
Sono in una situazione molto critica?
Grazie per una vs. Risposta

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
chieda al suo aritmologo, no?
l avra anche pagato , quindi doveva spiegarle tutto.

lei non aveva alcun bisogno di alcun aritmologo.
il suo holter andava bene

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 317XXX

Dottore non c è dubbio che ho pagato e anche abbastanza a mio avviso, e ho anche chiesto come era il mio quadro clinico, cio che mi ha risposto come ho detto sopra e stato "la situazione è stabile solo in caso di sincope, giramenti di testa o cardiopalmo mi devo recare subito al pronto soccorso" siccome la risposta era dentro una busta non potevo certamente leggerla li.
A casa ho letto e non capendo i termini medici mi sono rivolto a voi.
So perfettamente che il vostro è un servizio gratuito per cui non avete nessun obbligo di risposta. Se vuole darmi delle delucidazioni le sono grato.
Grazie e buona serata

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
mi scusi ma un aritmologo le da una risposta in una busta chiusa cime Mike Bongiorno?
non le da la possibilita di fare domande?

non posso crederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 317XXX

Non ho parlato di busta chiusa Egr. Dottore e in quanto alle domande come ho gia detto ho chiesto sullo stato di salute e ho descritto sopra cosa mi è stato risposto. Io da Voi volevo solo la spiegazione di due termini Medici.
Non vuole rispondermi non fa nulla.
Grazie lo stesso

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
certo che le rispondo, come sempre.
il suo Aritmologo le ha detto che per ora va tutto bene ma se sta male...cardiopalmo o sincopi deve andare al Pronto Soccorso.

Penso che se fosse andato dal pizzicagnolo le avrebbe detto lo,stesso.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 317XXX

La sua risposta è più esauriente di quella dell Aritmologo, comprendo perfettamente.Quello che non comprendo perché Lei usa il metodo dei due pesi e due misure.A me sembra che tutte le volte che mi sono rivolto a Voi ho sempre fatto con la massima educazione. Con questo concludo.
Grazie

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile utente, forse c'e' stato un frainteso.
Il mio sarcasmo non era certo indirizzato a lei, tutt'altro.
Era indirizzato all' aritmologo, il quale ha risposto ai suoi quesiti come il famoso "Catalano" di Arbore...

"se stai male vai al Pronto Soccorso"

Un cordiale saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 317XXX

Buongiorno Gent.Le Dottore invece il mio non era sarcasmo quando sopra ho scritto"La sua risposta è più esauriente di quella dell Aritmologo, comprendo perfettamente" perché mi sono reso conto
che sono uscito con più dubbi di quando sono entrato.( Adesso vado fuori tema ma solo per farle capire il mio sfogo) io oltre ad essere senza lavoro possego l esenzione C03 che copre tutte le prestazioni nonostante cio (malconsigliato) ho eseguito queso controllo e mi ritrovo con un pugno di mosce in mano.
Mi scusi lo sfogo e qualche apprezzamento di troppo.Ma tengo a precisare che la mia opinione nei confronti di Medicitalia e dei Professionisti che vi fanno parte specialmente in Lei che spesso ha risposto ai miei quesiti sempre in modo gentile e professionale resta sempre positivo.
Spero soli che oggi il mio Medico di base mi faccia capire qualcosa di più.
Grazie mille di tutto e buona giornata

[#15] dopo  
Utente 317XXX

Buonasra,
Sono a conoscenza che non potete entrare in merito alle terapie ma ho assolutamente bisogno di un vostro consiglio:
Come si evince dai post sopra oltre ai problemi di cardiopatia ischemica corro il il rischio anche di una cardiopatia ipertensiva. Il problema è che con il farmaco che attualmente assumo Blopress 32 la pressione non si stabilizza:
Al mattino ho circa 85-130 il pomeriggio è spaventoso 105 170 poi la sera va giù 60 110. Il medico di base mi ha aggiunto anche Cardura 2 ma i risultati non si vedono. Poi anche con il blocco di branca sinistro credo che la situazione si sta maledettamente complicando.
Vi chiedo la cortesia di un parere in merito e se è il caso di fare qualche accertamento specifico.
Grazie 1000 per una eventuale risposta

[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il candesartan cilexetil non è uni dei miei farmaci preferiti perche come vede spesso non funziina.
Ne’ tsntomeno impiego il Cardura che a parte poter facilitare ipotensioni ortoststiche spesso ha un impatto negstivo sulla erezione.

Quando un solo Ace inibitore ( es zestril o perindopril )non fosse sufficiente solitsmente associo un capcio antagonista come la nifedipina retard o la amlodipina.
ecco perche molte case farmaceutiche sono recentemente uscite con tali combinazioni in un unica compressa..

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#17] dopo  
Utente 317XXX

Gent.le Dottore,
Innanzitutto grazie per la tempestiva ed esauriente risposta , ma purtroppo non sono molto fortunato in salute io inizialmente assumevo il Triatec 5 ma causa un angioedema dell'ugola mi è stato sospeso sostituito da Norvasc ma anche con questo farmaco problemi di gonfiore caviglie ed altro.
Per cui comprendo anche i Medici che si trovano di fronte ad una situazione complicata e sinceramente sono molto preoccupato perché non so come uscirne fuori.
Grazie di nuovo

[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
In 37 anni non ho mai visto un caso di ipertensione non risolto.
Se fli ACE inibitori le creano angioedema ( ne ho cisti solo tre in questi anni in migliaia si paIenti trattati....) ed invece tollera bene i sartani, cambi sartano passando eventualmente , ma a dosaggio congruo ( es Valsartan)

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#19] dopo  
Utente 317XXX

Grazie mille una ultima cosa poi non la disturbo più se non creo problemi mi potrebbe indicare il dosaggio.
Grazie